Baseball, doppia sconfitta
per l’Hotsand Macerata contro Fano

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

emanuele_menghi

Amara doppia sconfitta per la Hotsand Macerata Baseball contro la forte formazione del Fano nella terza giornata del campionato nazionale di serie B girone C. Per gara 1, Macerata (nella foto Menghi) affida la partita all’esperienza di Palmieri, mentre gli ospiti fanno salire sul monte l’ex Mariani che concede poco o nulla alle mazze maceratesi. Fano si fa vedere subito al secondo inning, colpendo duramente il partente Palmieri, Macerata accenna una reazione l’inning successivo ma non va oltre i due punti. Fano risponde con orgoglio facendo ben capire di voler condurre la partita e così il forte lineup ospite esplode al quinto attacco segnando ben 4 punti. A questo punto l’Hotsand capisce che se vuole vincere la partita deve fare di più, così approfittando del cambio lanciatore (Pruccoli per Mariani) da il via ad un big inning da 4 punti. Base per ball a Barbaresi, singolo di Gallieri, triplo che vale due punti per Esposito poi back-to-back valida per Lopipero e Patrizio e punteggio sull’8 a 6, ma il nuovo cambio del pitcher ospite blocca la reazione dei locali e la gara si chiude senza regalare ulteriori emozioni. Per gara 2 Sossai si scontra con Barbaresi, duello che si risolve in favore del pitcher del Fano, grazie soprattutto ad un attacco ospite veramente efficace, con ben 12 punti segnati. Vita dura per Sossai già dai primi inning, mentre l’Hotsand non riesce quasi mai ad impensierire il partente Barbaresi, fatta eccezione per Lopipero e Patrizio autori rispettivamente di un doppio al second inning e di un triplo al quarto. 12 – 2 il risultato finale che non lascia spazio ad equivoci. Buona la prova sul monte di Giorgio Cingolani al rientro dopo 2 settimane di stop. Cupramontana strappa due partite al Chieti mentre Imola riesce nell’impresa forzando Pesaro ad un pareggio che apre interessanti prospettive. I maceratesi  sono ora attesi dalla lunga trasferta di Matino, nella quale incontrerà l’altro ex Paolo Falzetti, dove dovrà cercare di portare a casa una doppia vittoria se vorrà mantenere il passo delle capoliste Fano e Pesaro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X