Volley femminile serie C e D,
si è conclusa la seconda fase:
arriva l’ora dei playoff

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Simone Caraceni

Nel week-end appena trascorso si è conclusa la seconda fase dei campionati di Serie C e D femminile di volley.
In Serie C girone C il Volley 2000 Porto Recanati chiude in bellezza la sua trionfale cavalcata verso la B2 con il 3-1 alla Pieralisi Jesi: Monturano vince 3-1 a Gabicce e si accaparra il secondo posto a spese della Cosmetal Recanati a cui non basta il successo per 3-2 a Jesi sul parquet della Gastreghini. Si ferma sul più bello la portentosa risalita della Lorese che cede di schianto a Montecchio nella gara decisiva per centrare il quarto posto in classifica: le ragazze di Rapagnani chiudono nel peggiore dei modi una stagione costellata da alti e bassi. Nel girone D successo amaro per la Corplast Corridonia che si sbarazza agevolmente della Sacrata Civitanova ma resta comunque al secondo posto: la Snoopy Pesaro si è infatti imposta per 3-1 in casa del Libero Volley Ascoli conservando il primato nel girone che vale i play-off conclusivi. Notevole rammarico per le corridoniane che non sono state capaci di gestire un consistente vantaggio, fatale l’1-3 in casa dell’Alfa Engineer Ancona, poi retrocesso in D. Nei play-off la Cosmetal Recanati affronterà la bestia nera Scavolini Montecchio, nei play-out la Sacrata attende il Libero Volley Ascoli: sfide al meglio delle tre gare con eventuale bella in casa della squadra meglio classificata nella seconda fase. In Serie D girone E la Markem Forno Regina Montecassiano chiude al comando con il 3-1 al Vidali Fano mentre la Bulli e Pupe esce sconfitta per 3-1 a Montemarciano in una gara comunque ininfluente per la classifica. Ora play-off promozione, Montecassiano attende Pagliare, Bulli e Pupe sfiderà Fabriano: stesso regolamento della Serie C, in questo caso fattore campo sfavorevole alle compagini maceratesi che dovranno disputare l’eventuale bella in trasferta. Nei gironi play-out vittoria d’orgoglio per il già retrocesso Appignano che piega al tie-break il Vicoletto Senigallia, netta sconfitta per Tolentino a Fermo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X