Pagellone e top 11
Maceratese, è notte fonda

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

liberti

di Andrea Busiello

SANGIUSTESE: 6 Lemme lemme la truppa di mister Giudici è sempre in una posizione consona di classifica. Poco importa se Carboni e soci non ricordano più cosa significhi vincere ma alla fine il 2-2 interno, reti locali di Monti e Pirro su rigore, con la Giacomense è sempre un risultato positivo. Salvezza, la Sangiustese sta arrivando!

MACERATESE: 5 La truppa di mister Minuti aveva di fronte la big del campionato ed in effetti alla resa dei conti la vittoria è andata proprio alla Pro Vasto per 2-1 ma resta il rammarico, in seno ai biancorossi, che a sbloccare il risultato erano stati proprio Biagioli (l’autore delle rete) e company. Grazie alla vittoria del Grottammare la Maceratese torna all’ultimo posto in classifica. Situazione sempre più difficile.

VIS MACERATA: 7 Una gemma di Liberti stende la Jesina e la stagione è ancora tutta da decidere nell’ultima di campionato. La vittoria degli uomini di mister Calcabrini fa si che i biancocelesti possono ancora evitare i play out ma a condizione che ad Urbania centrino il bottino pieno altrimenti in qualsiasi altro caso saranno play out.

CIVITANOVESE: 8 Come un carrarmato Cacciatori e soci travolgono a domicilio la Monturanese (0-3) e si piazzano sempre più in posizione preziosa in ottica play off. Gli ultimi 90′ possono regalare un miglioramento ulteriore di una griglia già buona.

PORTO RECANATI: 4 Che botta! Dopo una risalita difficile ma encomiabile la compagine arancionera cade malamente in quel di Apiro (2-1) e presumibilmente manda in frantumi tutti i sogni play off.

MONTELUPONE: 9 La Prima categoria è realtà. Dopo il pareggio per 0-0 contro la Vigor Sma i ragazzi di mister Morra hanno così potuto festeggiare una meritata promozione con una giornata d’anticipo. Il giusto mix tra giovani ed esperti suggellati dalle magie dell’eterno Ariel Beltramo hanno fatto la differenza.

REAL PORTO: 10 E’ la seconda squadra (dopo l’Aries Trodica) a staccare il biglietto per la Seconda categoria grazie al successo nella penultima di campionato proprio con chi la inseguiva: ovvero il San Girio. Dunque chiudere meglio di così una stagione difficile, ma nella quale nel rush finale i campioni del girone G hanno dimostrato di avere qualcosa in più, non poteva essere chiesto.

PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: EMANUELE LIBERTI (nella foto): Con un calcio franco alla metà della prima frazione di gioco l’esperto difensore della Vis Macerata stende la Jesina e riaccende la fiammella della speranza in seno alla truppa di patron Moretti. Come detto sopra, a questo punto saranno decisivi gli ultimi 90′ dove i biancocelesti saranno chiamati al bottino pieno per centrare la salvezza. E con un Liberti così…

TOP 11 LEGA PRO, SERIE D, ECCELLENZA, PROMOZIONE

1 – Piergiacomi (Vis Macerata)

2 – Carboni (Sangiustese)

3 – Liberti (Vis Macerata)

4 – Pennacchietti (Civitanovese)

5 – Agus (Corridonia)

6 – Monti (Sangiustese)

7 – Cacciatori (Civitanovese)

8 – Biagioli (Maceratese)

9 – Canavesi (Porto Potenza)

10 – Goglia (Trodica)

11 – Mazzieri (Cingolana)

All: Calcabrini (Vis Macerata)

TOP 11 PRIMA E SECONDA CATEGORIA

1 – Francioni (Helvia Recina)

2 – Venturini (Vigor Pollenza)

3 – Paolucci (Lorese)

4 – Mazzaferro (Montecosaro)

5 – Calamante (Sforzacosta)

6 – Bambozzi (Appignanese)

7 – Antongirolami (Petriolo)

8 – Barboni (Rione Pace)

9 – Giannangeli (Camerino)

10 – Fede (Matelica)

11 – Carinelli (Santa Maria Apparente)

All: Morra (Montelupone)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X