Il Macerata Softball
ferma i Titani

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

lauracampalani

di Tommaso Venturini

Un Mosca Macerata tutto cuore impone il pareggio al Titano Hornets San Marino nonostante la pesante assenza per infortunio della capitana Laura Campalani (nella foto), infortunatasi in allenamento mercoledì scorso. Le maceratesi guidate da Noelvis Gonzalez Matos hanno dimostrato grande compattezza e voglia di migliorarsi e nel match serale sono riuscite a mettere in campo un buon livello di gioco: tutto ciò fa ben sperare in vista delle prossime due gare contro Nuoro e Parma, che potrebbero rappresentare il trampolino di lancio giusto per sognare un posto nella griglia play-off. Sabato nella prima gara San Marino ha mostrato tutto il suo potenziale offensivo al cospetto delle giovani messe in campo da Matos: sul monte di lancio il tecnico cubano ha alternato la giovanissima Carlotta Natti (classe 1992) ed Elisa Vezzalini, mentre in attacco le maceratesi si sono difese bene, mettendo a segno tre valide che non hanno portato punti. Il 12-0 finale è stato certamente penalizzante per il Mosca Macerata, ma avrebbe potuto avere delle conseguenze pesanti in vista della seconda gara: tutto ciò non si è verificato. Infatti le maceratesi, sospinte da una Weaver perfetta in attacco (ben 4 valide messe a segno) hanno annichilito la compagine ospite, bloccata nella sua fase offensiva da una McCallum sontuosa sul monte di lancio (ben 17 strike out!), che ha esordito come meglio non poteva davanti al suo nuovo pubblico. Il Mosca è andato subito avanti e, grazie anche alle due valide di Sara Monari, è volata sul 4-0 al quinto inning. La reazione delle ospiti non è andata oltre il punto realizzato al sesto inning, che ha fissato il punteggio sul 4-1 finale per la compagine del presidente Giuliano Centioni.

Risultati 3°giornata: Mosca Macerata – Europromo Titano Hornets San Marino 0-12, 4-1; Fiorini Forlì – Cassa Padana Parma 7-0, 4-0; Agma Legnano – Des Caserta 1-4, 6-12; Sanotint Bollate – Museo d’Arte Nuoro 7-0, 2-0.

Classifica: Caserta 6-0, Forlì 5-1, San Marino 4-2, Bollate 3-3, Macerata 2-4, Nuoro 2-4, Legnano 1-5, Parma 1-5.

Prossimo Turno (sabato 25 aprile): Museo d’Arte Nuoro – Mosca Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X