Alla scoperta dei settori giovanili:
Maurizio Linardelli presenta il Montelupone

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

linardelli-montelupone

di Andrea Busiello

Si dice sempre che il serbatoio della prima squadra sia il settore giovanile e così è inutile andare a cercare talenti altrove ma la cosa più importante è quella di costruirsi da soli un ottimo prodotto per far crescere i ragazzi di oggi che saranno il futuro delle prime squadre di domani. Una società molto attiviva sul fronte del settore giovanile è di certo la Monteluponese che in questa stagione sta per centrare una promozione fondamentale in Prima categoria ma anche con i giovani sta lavorando bene. Noi abbiamo sentito la voce del responsabile del settore giovanile Maurizio Linardelli (nella foto) che in merito ci spiega in maniera più approfondita che significa lavorare con i giovani.

Linardelli innanzitutto vediamo cosa significa per voi lavorare con i giovani?

“E’ un impegno notevole perchè dietro c’è tanta responsabilità. Stare dietro ai ragazzini significa cercare di inculcare loro quello che insegna lo sport, con tutti i valori annessi”.

Qual è il progetto del settore giovanile del Montelupone?

“E’ molto semplice. Noi non abbiamo nessuna pretesa di chissà quali grandi cose. L’obiettivo principale è quello di dare l’opportunità a tutti i ragazzi di Montelupone e zone limitrofe di imparare a giocare al calcio con tecnici preparati”.

Ci sono già dei ragazzi che possono ambire a grandi palcoscenici?

“Sinceramente non credo. Ma noi voliamo basso anche se nel gruppo dei pulcini ci sono diversi ragazzi di valore che forse potrebbero un domani dire la loro”.

Lei come figura rappresentativa cosa cerca di insegnare ai ragazzi?

“Diciamo che io cerco di mettere in testa ai ragazzi parole come professionalità e rispetto delle regole perchè il calcio è lo specchio della vita”.

So che siete una società molto attiva su vari fronti…

“Si. Nel mese di ottobre siamo andati a Coverciano con oltre 60 ragazzi ma abbiamo anche organizzato dei raggruppamenti per Pulcini ed Esordienti a Montelupone con squadre di spessore. Il prossimo obiettivo sarà a giugno quando abbiamo organizzato un torneo regionale per i Pulcini classe ’99”.

Una parola sulla prima squadra: un’eventuale promozione sarebbe un bel traguardo per tutto il paese non crede?

“Indubbiamente. Il presidente so che ci tiene molto come d’altronde tutti noi e se si riuscisse ad andare in Prima categoria sarebbe bello anche per tutti i ragazzi così da avere un’opportunità in una categoria superiore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X