Rugby, Macerata travolge
San Benedetto con un netto 71-10

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

2940891271_0b25a73ed9

Meravigliosa vittoria degli Amatori Rugby Macerata (nella foto durante un match) in casa contro il San Benedetto con un nettissimo 71-10, in uno scontro in cui forse mai prima era stato così usato il gioco veloce della tre-quarti. Le mete arrivano da diversi giocatori di questo reparto che non sprecano i palloni ben “lavorati” dalla poderosa mischia della ARM. Aprono le danze le ali Sarnari e Medori su raffinati palloni distribuiti dal centro Olivelli, autore di due mete. Il gioco della cavalleria leggera è impostato dalla mediana Perez -Leporoni, che distribuiscono palloni al largo con fluidità e precisione per le mete in sfondamento del centro Mura e dell’estremo Pacetti. Perez, autore di una meta in ripartenza solitaria, viene sostituito con Di Nicolò che gioca con Ronconi, messo al posto di Leporoni all’apertura: l’esperimento è ben riuscito perchè i nuovi mediani tengono altissimo il ritmo della partita e realizzano una meta ciascuno.
Ottima la prestazione della mischia giallo-nera che domina nelle fasi statiche e nei raggruppamenti spontanei: il sostegno di continuità permette al terza centro Mozzoni di segnare ben tre mete.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X