Alessandro Paparoni:
“Sarà bello tornare”

- caricamento letture

alessandro-paparoni2-300x183

Lube-Montichiari è una partita speciale per Alessandro Paparoni che dopo dieci stagioni in biancorosso domenica torna a Macerata da avversario. Che sensazione le fa?
“Una bella sensazione, fa piacere tornare nel palazzetto dove ho sempre giocato. Sarà sicuramente un’emozione forte, anche perché ritroverò tanti amici”.

E’ stato l’unico maceratese a partecipare alle Olimpaidi di Pechino della scorsa estate. Che esperienza è stata?
“E’ stato il momento più bello che ho vissuto da quando gioco a pallavolo, è il sogno di ogni ragazzo e la manifestazione più importante per ogni sportivo”.

Poi c’è stato il divorzio (anche se in prestito) dalla Lube, come è maturata questa decisione?
“Loro hanno preso un giocatore che andava a ricoprire il mio stesso ruolo ed io a 27 anni voglio assolutamente giocare e non stare in panchina”.

C’è qualcosa che le manca della Lube?
“In realtà mi manca un po’ tutto, è lì che sono cresciuto e alla Lube sono legati tantissimi ricordi. Inoltre sono di San Severino e negli ultimi cinque anni ho vissuto a Macerata, dove si vive benissimo. Qui al Nord c’è un po’ troppa nebbia”.

In generale come si trova a Montichiari?
“Bene, anche se appena arrivato sono dovuto stare fermo un mese per un problema fisico che avevo accusato alle Olimpiadi e solo ora mi sto riprendendo completamente.  La squadra sta andando oltre ogni aspettativa, era da tanto tempo che non si vedeva Montichiari al terzo posto in classifica. Ovviamente i nostri obiettivi sono diversi da quelli della Lube che con lo squadrone che si ritrova può vincere tutte le competizioni. Noi puntavamo a partecipare alle finali di Coppa Italia (e ci siamo riusciti!) e ad accedere ai play off dove poi cercheremo di dar fastidio a qualcuno”.

Che partita sarà domenica?
“Molto difficile per noi, Macerata è una grandissima squadra. In ogni caso stiamo attraversando un ottimo momento e la vittoria contro Treviso lo testimonia”.

Quali sono i suoi programmi per il futuro?

“Vincere domenica a Macerata. Il resto si vedrà”.

Matteo Zallocco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X