Pallamano Cingoli:
due squadre in serie A

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

pallamano-cingoli

Di realtà nella nostra provincia di un certo spessore che meritano risalto ce ne sono diverse. Una di queste è senza ombra di dubbio la Polisportiva Cingoli che fa della pallamano il suo fiore all’occhiello. Due squadre in serie A2 (una maschile, l’altra femminile) e un plotone di giovani talenti che si disimpegnano tra l’under 18, l’under 16, 14 e 12. Insomma nel territorio cingolano questa disciplina particolare ma interessante è ben radicata e raccoglie consensi da tutti gli addetti ai lavori. Noi abbiamo sentito il presidente della Polisportiva Cingoli Simone Ciattaglia che in merito ci ha fornito delle delucidazioni su ciò che concerne l’attività da loro svolta.

Presidente ci illustri un pò in cosa concerne la vostra attività?

“Nel territorio cingolano siamo piuttosto radicati con la pallamano, sport che coinvolge una marea di ragazzini se pensate che sono circa 200 i nostri tesserati. La pallamano ha una gran bella tradzione a Cingoli e noi la stiamo continuando nel bene dello sport cittadino”.

Il fiore all’occhiello sono le due compagni che partecipano al campionato di serie A2..

“Certo. Non è facile avere due squadre che partecipano ai campionati di serie A. Sia quella femminile che quella maschile sono ai nastri di partenza con l’uguale speranza: ovvero quella di ottenere la salvezza. Da dire che anni or sono con le ragazze siamo stati anche in serie A1. Una soddisfazione inimmaginabile”.

La prerogativa di queste squadre è molto semplice….

“Si. Puntare tutto sui cingolani perchè le nostre squadre sono composte nella stragrande maggioranza dei casi da atleti del posto. La nostra forza è il settore giovanile che curiamo a dovere per poi portare atleti nella prima squadra”.

La soddisfazione più grande degli ultimi anni?

“Senza dubbio quella di essere vice campioni d’Italia nella passata annata con l’under 18 maschile. Anche quest’anno abbiamo una squadra davvero all’altezza e chissà che non possiamo migliorare la posizione. Sarebbe un sogno che si avvera!”.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X