Calcio a 5 serie C1, Morrovalle raggiunta allo scadere

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
A.S.D.N. MORROVALLE – SAN GIUSEPPE JESI 2 – 2

N. MORROVALLE: 1 Losco (P), 4 Gabellieri n.e., 5 Zaboti, 8 Sopranzi, 10 Salvi Fabio, 12 Acuti (P) n.e., 13 Salvi Emanuele n.e., 14 Canuti, 15 Capozucca, 17 Froccani, 18 Rastelli, 20 El Ghouat n.e. Allenatore: Sileoni Fulvio.

S.G. JESI: 1 Valeri Marco (P), 2 Belardinelli, 3 Valeri Daniele, 4 Lorenzetti, 5 Pacenti, 6 Mancini, 7 Cingolani, 8 Penna, 9 Giacchè, 11 Filannino, 12 Filiputti (P), Pincini. Allenatore: Pieralisi Gabriele.

ARBITRI: Frelli Christian e Squarcia Marco di Fermo.
RETI: 35′ Giacchè (J), 52′ Zaboti (M), 55′ Capozucca (M), 63′ Giacchè (J).
AMMONITO: 45′ Mancini (J).
PRIMO TEMPO: 0 – 0

Chi pensava ad una Nuova Morrovalle in crisi si sbagliava. La reazione avuta dopo lo svantaggio contro gli uomini di Pieralisi, ne è la dimostrazione. Davvero un peccato la distrazione finale (fatale) che ha permesso il pari di Giacchè. Grinta, anima e cuore, ora, non sono bastati. Presenti entrambi gli ex San Giuseppe, Losco e Fabio Salvi, al rientro nonostante non sia ancora al 100%. Assente lo squalificato Seferi e gli infortunati Marcondes e, di lungo corso, Bettucci. In tribuna, da spettatore, anche l’indimenticabile Longhi. Pronti via e Canuti colpisce la traversa con Filiputti battuto. Primo tempo equilibrato dove le due squadre non si fanno poi tanto male. Ripresa più vivace che si apre col vantaggio ospite. Veloce ripartenza orchestrata da Mancini, traghettata da Lorenzetti e finalizzata da Giacchè (35′). Morrovalle che non sembrava poter ribaltare il risultato ed invece in 3 minuti, il match era letteralmente capovolto. Al 52′ da corner di Capozucca, Zaboti lasciato solo in area siglava l’ 1-1. Due minuti dopo ancora da una rimessa, tiro in diagonale di Rastelli e sul secondo palo si faceva trovare pronto sempre Capozucca per il 2-1. Si sentiva nell’ aria l’ odore dei tre punti. I minuti di recupero erano tre. Jesi tentava il tutto per tutto, spingendo sull’ acceleratore, ma Sopranzi & C. respingevano, con determinazione, le folate gialloblù. Ma al 63′ diagonale in area, il falco Giacchè non restava a guardare ed era 2-2. Palla al centro e triplice fischio. Pari sostanzialmente giusto, anche se la dea bendata sembra voltare le spalle ai biancorossi.

C1: 7a giornata, i risultati

San Severino – Futsal Fano 5 – 2
Castelbellino – Futsal Urbino 5 – 3
Corinaldo – Avis 2 – 5
Numana – H.R. Recanati 3 – 3
Sporting Lucrezia – Porto San Giorgio 1 – 0
Leopardi Falconara – Montegranarese 2 – 2
Morrovalle – S.G. Jesi 2 – 2
Real Monturano – Bocastrum 5 – 5

CLASSIFICA: Lucrezia 18, Numana 16, Avis 14, Montegranarese e San Severino 12, Real Monturano 11, Urbino, Falconara*, Castelbellino 10, Fano 9, Morrovalle 8, Porto San Giorgio 6, Corinaldo e Recanati 5, S.G. Jesi* e Bocastrum 4.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X