Si sdoppia anche il Giorno del Ricordo,
consiglio comunale aperto
e celebrazioni ufficiali

CIVITANOVA - Due date, sabato 10 febbraio deposizione delle corone nei luoghi simbolo della città e lunedì 12 incontro degli studenti con Emanuele Piloni nipote di esuli, coordinatore regionale Unione degli istriani

- caricamento letture
giorno-del-ricordo-2023-1-325x244

La deposizione in piazza Abba al monumento per i martiri delle foibe

Civitanova celebrerà la giornata del ricordo, rievocazione delle vittime delle foibe, in due giorni diversi, così come avvenuto per la giornata della memoria, con l’obiettivo di coinvolgere il più alto numero di studenti. Sabato 10 febbraio alle ore 9  il presidente del consiglio, Fausto Troiani e il sindaco, Fabrizio Ciarapica, accompagnati dalle più alte cariche istituzionali locali procederanno con la deposizione di una corona di alloro presso i giardini “Norma Cossetto” sul lungomare Piermanni per proseguire poi presso il monumento dedicato ai “Martiri delle Foibe” in piazza Abba con la seconda deposizione: i due luoghi simbolo che la città ha dedicato nel tempo a questa drammatica vicenda che per troppi anni fu taciuta e tralasciata nei libri di storia.

Lunedì 12, invece, sempre a partire dalle 9 si terrà l’approfondimento con gli studenti nel consiglio comunale in seduta aperta all’auditorium del liceo Da Vinci con il seguente programma: introduzione del presidente del consiglio cui seguiranno gli interventi del sindaco Fabrizio Ciarapica, dell’assessore ai servizi socio-educativi, Barbara Capponi, del relatore Emanuele Piloni nipote di esuli, coordinatore regionale Unione degli istriani, degli alunni dei vari istituti scolastici con i loro elaborati sul tema, ed infine, dei consiglieri comunali. Il progetto grafico del manifesto scelto quest’anno fra diverse proposte è della studentessa Aurora Brandizi dell’istituto grafico Bonifazi. L’iniziativa potrà essere seguita anche collegandosi al link https://www.civitanovamarchetv.com/.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X