Rimasto vedovo,
muore poche settimane dopo la moglie

MACERATA - Si è spento oggi a 96 anni Umberto Massei. L'8 dicembre scorso era morta la sua compagna di una vita Antonia. Originari di Treia, si erano trasferiti nel capoluogo negli anni '60 dove avevano aperto un negozio di frutta e verdura
- caricamento letture
Spurio-Antonia-e-Massei-Umberto-e1674386359249-325x264

Antonia Spurio e Umberto Massei

 

Rimasto vedovo, muore poche settimane dopo la moglie. Si è spento oggi a Macerata, all’età di 96 anni, Umberto Massei. L’8 dicembre scorso era morta sua moglie Antonia a 91, erano sposati da 68 anni.

Originari di Chiesanuova, negli anni ’60 si erano trasferiti a Macerata, dove avevano aperto in centro un negozio di frutta e verdura. Da tempo ormai in pensione, il loro desiderio era quello di tornare un giorno a Chiesanuova, dove avevano nipoti e fratelli. Nel 2014 avevano festeggiato il loro 60esimo anniversario di matrimonio. Amavano giocare a carte, ballare e lui era appassionato di caccia e calcio. Tifoso dell’Inter e della Maceratese, era legatissimo a suo nipote Alessio Spurio, juventino e tifoso del Chiesanuova e non mancavano mai gli sfottò per le diverse fedi calcistiche.  Il funerale si svolgerà domani alle 15 nella parrocchia San Vito e Patrizio di Treia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X