Festa senza autorizzazione,
intervengono i carabinieri

RECANATI - I militari stanno svolgendo accertamenti. C'erano circa 200 ragazzi e gli organizzatori avevano anche realizzato biglietti per l'ingresso
- caricamento letture

Carabinieri_Notte_Archivio_FF-1-650x434

 

Festa non autorizzata a Recanati, arrivano i carabinieri. È successo sabato in contrada Villa Musone (ma la notizia si è appresa oggi). Lì all’interno di un’area privata era stata organizzata una serata con musica e balli e con tanto di biglietti per entrare. Luci, musica e la presenza di circa duecento ragazzi hanno attirato l’attenzione di un ufficiale della questura di Ancona che si trovava in zona, fuori servizio, e che insospettito ha avvisato i carabinieri. Ricevuta la segnalazione, sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia di Civitanova. Secondo quanto emerso l’organizzazione della festa era avvenuta in modo regolare solo che non sarebbero state chieste le necessarie autorizzazioni. Da qui la decisione dei carabinieri di sospendere la festa e di avviare gli accertamenti per eventuali sanzioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X