Il Matelica chiude in bellezza:
Imolese battuta 3 a 0,
derby con la Samb nei playoff (Foto)

LEGA PRO - La doppietta di Alberti e il sigillo di Volpicelli decidono l'ultima gara del campionato, i biancorossi giocheranno domenica prossima contro i rivieraschi all'Helvia Recina la prima gara degli spareggi promozione
- caricamento letture

 

Matelica_Imola_FF-5-650x433

L’esultanza dei giocatori del Matelica dopo la vittoria sull’Imolese nell’ultima giornata del campionato

 

di Andrea Cesca (foto di Fabio Falcioni)

Il Matelica affronterà la Sambenedettese domenica prossima all’Helvia Recina nel primo turno dei playoff. La squadra allenata da Gianluca Colavitto batte l’Imolese per 3 a 0 nell’ultima giornata di campionato e chiude la stagione regolare in ottava posizione di classifica con 56 punti. Nella partita contro la formazione emiliana vanno a segno Alberti (doppietta) e Volpicelli, da segnalare anche una traversa colpita da capitan De Santis. L’Imolese ha giocato in dieci uomini l’ultima mezzora a causa dell’espulsione di Boccardi.

Matelica_Imola_FF-25-325x216

Il patron Mauro Canil in tribuna all’Helvia Recina

Tante squadre hanno qualcosa da chiedere agli ultimi 90’ della stagione regolare, tra queste Matelica e Imolese. L’undici emiliano dopo l’avvicendamento in panchina di Catalano con Mezzetti ha vinto due partite di fila (a Cesena e in casa con il Gubbio) ed ha la possibilità di raggiungere la salvezza evitando i play out in caso di vittoria all’Helvia Recina. Il Matelica in settimana ha guadagnato l’ottava posizione di classifica senza scendere in campo. Il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto alla Sambenedettese 4 punti di squalifica facendo scivolare i rossoblù alle spalle di De Santis e compagni. La squadra del patron Mauro Canil ha la possibilità di migliorare ulteriormente la propria posizione in caso di vittoria, ma il Cesena non deve fare meglio del pareggio contro l’Arezzo.

 

Matelica_Imola_FF-26-325x216Diverse le assenze nelle fil dell’Imolese, bomber Polidori non al meglio va in panchina. Mister Colavitto ripropone Vitali tra pali, Fracassini, Maurizii e Alberti prendono il posto di Tofanari, Di Renzo e Moretti. Il Matelica comincia con il piede giusto, un gran tiro di Volpicelli dopo 5’ viene alzato in calcio d’angolo da Siano. Poi le occasioni da rete latitano. Il risultato si sblocca al 37’: Siano respinge corto un piattone di Balestrero dal limite dell’area, Alberti ben appostato gonfia la rete da due passi, 1 a 0. Il portiere dell’Imolese si riscatta al 44’ quando vola per deviare in calcio d’angolo il destro di Calcagni destinato all’incrocio dei pali. Subito all’inizio del secondo tempo si fa male Zigrossi (problemi muscolari) al suo posto entra Magri. Il Matelica va vicino al raddoppio al 55’ con un sinistro di Fracassini deviato in angolo da Siano. Il 2 a 0 è cosa fatta pochi istanti più tardi: Volpicelli supera il diretto avversario sulla destra e mette a centro area, Siano ribatte la prima conclusione ravvicinata di Alberti, nulla può sul secondo tap-in del panzer di Treschè Conca. Al quarto d’ora Boccardi si becca il secondo cartellino giallo e quindi il rosso per un fallo su Volpicelli al limite dell’area.

Matelica_Imola_FF-7-325x217

La dedica di Volpicelli

Sul calcio piazzato si porta si porta lo stesso Volpicelli e fa centro: il sinistro basso si insacca alle spalle di Siano, per il capocannoniere del Matelica si tratta del 14° gol in campionato. Il numero 7 biancorosso dedica la segnatura al papà Pasquale scomparso improvvisamente qualche settimana fa. Nei minuti finali fa il proprio esordio tra le fila del Matelica Seminara, vittima di un grave infortunio ad inizio stagione. Prima del triplice fischio di chiusura un colpo di testa di capitan De Santis si stampa sulla traversa. Domenica prossima dunque il derby con la Sambenedettese, battuta dal Matelica sia nella gara di andata (3-2) che in quella di ritorno (1-0).

 

Matelica_Imola_FF-10-650x432

Uno dei due gol di Alberti

 

Il tabellino:

MATELICA (4-3-3): Vitali 6; Fracassini 6, Zigrossi 6 (3’ st Magri 6), De Santis 6,5 Maurizii 6 (35’ st Seminara ng); Calcagni 6,5, Pizzutelli 6, Balestrero 6,5; Volpicelli 7 (27’ st Peroni ng), Alberti 7 (27’ st Barbarossa ng), Leonetti 6 (27’ st Bordo ng). A disp.: Cardinali, Di Renzo, Santamarianova, Tofanari, Moretti, Mbaye. All. Gianluca Colavitto 6,5

IMOLESE (4-3-1-2): Siano 6; Cerretti 5,5, Boccardi 5, Carini 5,5 (31’ st Rinaldi ng), Aurelio 5,5; Alboni 5,5, Provenzano 5,5, Masala 5,5 (1’ st Torrasi 5,5); Lombardi 5,5 (27’ st D’Alena ng); Bentivegna 5,5 (17’ st Pilati ng), Mattiolo 5,5 (24’ st Laghi ng). A disp.: Nannetti, Rossi, Rondanini, Angeli, Polidori, Onisa, Della Giovanna. All. Lorenzo Mezzetti 5,5

Arbitro: Tremolada di Monza 6,5

Assistenti: Perrelli di Isernia – Dentico di Bari

Reti: 37’ pt Alberti (M), 10’ st Alberti (M), 17’ st Volpicelli (M)

Note: gara a porte chiuse. Espulso Boccardi al 60’. Ammoniti Boccardi, Leonetti, Maurizii. Calci d’angolo 5 a 4. Recupero (pt. 1+ st. 3).

 

Matelica_Imola_FF-12-650x433

Matelica_Imola_FF-11-650x432

Matelica_Imola_FF-12-650x433

Matelica_Imola_FF-24-650x432

Matelica_Imola_FF-23-650x432

Matelica_Imola_FF-22-650x432

Matelica_Imola_FF-21-650x432

Matelica_Imola_FF-20-650x432

Matelica_Imola_FF-19-650x432

Matelica_Imola_FF-18-650x432

Matelica_Imola_FF-17-650x432

Matelica_Imola_FF-16-650x432

Matelica_Imola_FF-15-650x432

Matelica_Imola_FF-9-650x432

 

Matelica_Imola_FF-13-444x650

Matelica_Imola_FF-14-650x432

Matelica_Imola_FF-8-650x432

 

Matelica_Imola_FF-6-650x433

 

Matelica_Imola_FF-4-650x433

Matelica_Imola_FF-3-650x433

Matelica_Imola_FF-2-650x433

Matelica_Imola_FF-1-453x650

matelica-imolese-2-650x433

matelica-imolese-4-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X