«Loculi in plastica al cimitero,
un’immane zozzeria»

POTENZA PICENA - Il Pd critica la scelta dell'amministrazione: «La geniale soluzione temporanea partorita al modico costo di circa 1.600 euro ognuno, qualcuno è così accecato dal tifo da classificare questo scempio come normale?»
- caricamento letture
loculi-potenza-picena

I loculi in plastica criticati dal Pd

 

«Qualcuno è così accecato dal tifo da classificare questo scempio come normale?». E’ quello che si chiede il Pd di Potenza Picena, che punta il dito contro i nuovi loculi in plastica installati al cimitero dall’amministrazione. «Mentre i lavori di ampliamento del cimitero di Porto Potenza non sono ancora partiti – dicono i dem – ecco finalmente svelata al mondo la geniale soluzione temporanea partorita dalla nostra Amministrazione, al modico costo di circa 1.600 euro a loculo. Una soluzione, diciamo così, minimalista, in linea con le ultime tendenze, che crea un ponte culturale tra Potenza Picena e Tokyo: appare infatti evidente l’ispirazione ai capsule- hotel così in voga nella capitale giapponese. Pertanto quella che a prima vista potrebbe apparire come un’immane zozzeria stile Ikea è in realtà una coltissima citazione. A chi vedesse in questi moderni totem funerari un vergognoso insulto sia ai morti che ai vivi, oltre che un indecente spreco di denaro pubblico, consigliamo di aggiornarsi ai nuovi standard dell’edilizia mortuaria e di ripetere senza sosta il mantra: “va tutto bene, indietro non si torna”. Viene spontaneo chiedersi cosa ne pensi la Soprintendenza – continua il Pd – tenuta a formulare un proprio parere in merito, ma a ben guardare questa opera si sposa perfettamente con il contesto di generale degrado in cui versa il cimitero, in particolare nelle aree verdi: eppure a dicembre 2020 la gara per l’assegnazione dei servizi cimiteriali fu ritirata proprio invocando la necessità di alzare la qualità dei servizi offerti! Qualcuno può davvero sostenere che questa bruttura fosse inevitabile? Qualcuno vuole farci credere che l’esaurimento dei loculi in un cimitero non fosse una circostanza ampiamente prevedibile con largo anticipo?».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X