«Ragazzini senza mascherina
hanno bevuto ogni tipo di alcolico»

CIVITANOVA - La segnalazione di un lettore : «Vicino a palazzo Pistilli hanno lasciato bottiglie anche rotte e sporco. Sotto a quel portico nel tempo ho visto di tutto»
- caricamento letture

degrado-centro-storico-2-e1612091842277-300x400

 

Sporcizia, bottiglie anche rotte o in bilico sulla strada e soprattutto nessun rispetto del distanziamento sociale né delle tutele contro il Covid (come le mascherine). Succede a Civitanova, nel centro vicino a palazzo Pistilli e a segnalarlo con tanto di foto è un lettore, Angelo Colonna. «Ieri durante tutto il pomeriggio e fino alle 21,50, una ventina di ragazzini (probabilmente minorenni) si sono ritrovati sotto al portico di “Palazzo Pistilli” che affaccia su via Conchiglia e hanno consumato indisturbati ogni tipo di alcolico e superalcolico, senza protezione anti Covid (mascherina) e senza alcun accenno minimo di distanziamento fisico». Da qui il lettore allega anche delle foto che «ritraggono ciò che hanno lasciato: sporcizia e bottiglie di vetro (anche rotte) anche in posizioni molto pericolose. Non è la prima volta che viene lanciata, o è caduta accidentalmente, una bottiglia nella strada sottostante (via Conchiglia). È qualche anno che abito in quella via. Sotto quel portico ci ho visto di tutto, da spacciatori a ragazzini senza controllo, ma mai una forza dell’ordine a controllare. Aver messo telecamere di sorveglianza in giro per la città può anche essere stata una buona scelta, ma non ha risolto nulla in quanto non ha fatto altro che “far migrare” la movida incontrollata da una zona all’altra. Quel portico deve essere in qualche modo chiuso – conclude Colonna – e gli amministratori di quel palazzo devono provvedere a risolvere il problema, prima che la situazione degeneri ulteriormente e succeda qualcosa di irreparabile».

 

degrado-centro-storico-1-e1612091835423-488x650

degrado-centro-storico-e1612091826923-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X