Ladri sotto l’ombrellone:
derubati al primo giorno di vacanza

CIVITANOVA - Un ragazzo e una ragazza erano andati a fare il bagno e qualcuno ha portato via tutto: borsello, cellulari
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-controlli-in-spiaggia-bis-archivio-arkiv

 

Furto sotto l’ombrellone, turisti derubati di borsello e cellulari. Erano al primo giorno di vacanza a Civitanova, un ragazzo e una ragazza provenienti dal Veneto che ieri sono stati derubati dei propri averi lasciati incustoditi sotto l’ombrellone. La coppia si trovava sul lungomare nord, nella spiaggia compresa fra gli chalet Veneziano e Attilio, quando qualcuno si è avvicinato all’ombrellone approfittando dell’assenza dei due ragazzi, in acqua per un bagno. Al ritorno hanno notato che lo zaino era sparito e il ragazzo ha cercato di rintracciare l’autore del furto, però senza successo. Allertati anche i carabinieri intervenuti con una pattuglia in borghese e una in servizio. Nonostante i tentativi dell’Arma di rintracciare lo zaino e l’autore del furto non si è riusciti a recuperare i beni dei due turisti amareggiati per la disavventura capitata proprio il primo giorno di vacanza.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X