facebook twitter rss

Tolentino in semifinale di Coppa,
a Pineto vince la lotteria dei rigori

SERIE D - Grande soddisfazione per i crèmisi che dopo l'1 a 1 nei tempi regolamentari si impongono nella serie dal dischetto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
125 Condivisioni

 

La squadra crèmisi al termine del match festeggia con la 5 di Paolo Tortelli

 

Il Tolentino è fra le migliori quattro squadre della Coppa Italia di Serie D. A decretarlo sono i calci di rigori nella trasferta a gara unica di Pineto, nel 6-5 finale (1-1 al termine dei tempi regolamentari: il Di Domenicantonio risponde a Marianeschi). Decisivo l’ultimo penalty siglato dal subentrato Minnozzi, e il palo che respinge la conclusione di Pepe, capitano degli abruzzesi. Superato il turno dei quarti di finale, i ragazzi di Mosconi proveranno a continuare il sogno e affronteranno il Città di Fasano. Mercoledì 29 gennaio è in programma la partita d’andata, mercoledì 12 febbraio il ritorno. Il Tolentino si gode legittimamente il passaggio in semifinale, ma nei prossimi giorni dovrà preparare al meglio lo scontro salvezza di domenica al Della Vittoria contro il Chieti.

Matteo Minnozzi, attaccante del Tolentino

La cronaca. Dopo appena un giro di lancette Rossi para facile su Marianeschi, Shiba fa lo stesso su Mastromonaco e devia in angolo una conclusione di Di Domenicantonio. Al quarto d’ora Tomassini prova di testa, palla a lato. Quindi Shiba chiude lo specchio a Tizi, ottimamente imbeccato da Di Domenicantonio. L’equilibrio si sblocca al 29′, grazie al gol di Marianeschi. Poi Rossi riesce a parare il tiro di Alessandro, mentre sul finire del primo tempo Sarritzu sfiora il raddoppio. Dopo dieci minuti della ripresa Viola rischia l’autogol, dal corner Tomassini svetta ma spedisce alto. Il difensore crèmisi si riscatta più tardi sull’ennesima incursione di Tomassini. Superato il momento di apprensione, il Tolentino riesce a pareggiare al 23′ trascinato da Di Domenicantonio, che infila Shiba con una traiettoria imparabile. Il Pineto si rifà sotto con il colpo di testa di Alessandro, neutralizzato da Alessandro. Il Tolentino arretra e i locali provano l’assalto finale ma in pieno recupero è Capezzani a divorarsi il gol della vittoria, mandando clamorosamente a lato una volta superato Shiba. Si va ai calci di rigore, inizia il Piento. Ciarcelluti, Strano, Stefano Amadio e Capezzani non falliscono, mentre il palo respinge la conclusione di Pepe. Quindi Cicconetti e Di Domenicantonio, che non falliscono dal dischetto. Poi Minnozzi manda in estasi i crèmisi.

Il tabellino:

PINETO (4-3-3): Shiba; Di Renzo (38′ s.t. Cissé), Pepe, Orlando, Marini; Marianeschi (8′ s.t. S. Amadio), Camplone (33′ s.t. Acquadro), Bianciardi; Sarritzu (25′ s.t. Ciarcelluti), Tomassini (33′ s.t. Di Giovacchino), Alessandro. A disp.: R. Amadio, Festa, Massa, Pierpaoli. All.: Rachini.
TOLENTINO (3-5-2): Rossi, Viola, Marcantoni (25′ s.t. Bonacchi), Strano; Mastromonaco, Severoni, Tizi (15′ s.t. Ruggeri), Pagliari (1′ s.t. Capezzani), Cicconetti; Tirabassi (5′ s.t. Minnozzi), Di Domenicantonio. A disp.: Bucosse, Labriola, Laborie, Cerolini, Raponi. All.: Mosconi.
TERNA ARBITRALE: Borriello di Arezzo (Macripò di Siena – Mantella di Livorno)
RETI: 29′ p.t. Marianeschi, 23′ s.t. Di Domenicantonio
NOTE: sequenza dei calci di rigore: Ciarcelluti (gol), Strano (gol), Stefano Amadio (gol), Capezzani (gol), Pepe (palo), Cicconetti (gol), Acquadro (gol), Di Domenicantonio (gol), Alessandro (gol), Minnozzi (gol).

 

I festeggiamenti per la vittoria

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X