Cuccù all’ultimo respiro,
Portorecanati punito al 91′

ECCELLENZA - Gli uomini di Possanzini sconfitti dal Porto Sant'Elpidio al Ferranti. Decisivo anche l'estremo Gagliardini che al 95' salva il risultato sulla conclusione a botta sicura di Filippetti
- caricamento letture

 

Esultanza-Riccardo-Cuccù

L’esultanza di Cuccù

 

di Leonardo Nevischi

Cuccù e Gagliardini, due facce di una stessa medaglia. Il primo va a segno, il secondo salva il minimo vantaggio. La strana coppia stende il Portorecanati e regala al Porto Sant’Elpidio di Eddy Mengo la prima vittoria della stagione. Le due formazioni rivierasche non si incontravano in gare ufficiali al “Ferranti” dal 24 settembre del 2016, nella prima giornata del campionato di Promozione. Allora finì 1-0 con rete di Riccardo Cingolani (ora in forza alla Futura 96) e un penalty neutralizzato da Gaetano Lattanzi ad Emanuele Pandolfi al 91esimo minuto. Quest’oggi, nel secondo turno dell’Eccellenza targata 2018/19, il leitmotiv del match non è cambiato poi molto: 1-0 per i padroni di casa (tra l’altro siglato proprio al 91′) e paratona del numero uno elpidiense allo scadere. In quell’anno il Porto Sant’Elpidio guidato da Stefano Cuccù fu promosso in Eccellenza, chissà che Eddy Mengo, saggio allievo della cultura di Cuccù e discepolo degli insegnamenti di Morreale, non stia facendo un pensierino ad un campionato di vertice.

salvataggio-Gagliardini-1

La parata di Gagliardini sul tiro di Filippetti

LA CRONACA- Quella andata di scena oggi al Ferranti di Porto Sant’Elpidio non è stata complessivamente una bella gara: le due formazioni possono produrre molto di più di quanto hanno fatto vedere. Tuttavia il risultato si è deciso nei minuti di recupero grazie ad una fiammata del solito Riccardo Cuccù, a segno due volte in altrettante gare stagionali. Eddy Mengo lascia in panca Pablo Panichelli, il giocatore più utilizzato nella preseason elpidiense e si affida ad un 4-3-1-2 con il giovane D’Alessandro in appoggio al tandem Cuccù-Adami. Di contro mister Possanzini risponde con un 4-2-3-1 schierando il tridente offensivo Calvaresi, Emanuele Gasparini e Mercuri alle spalle del terminale offensivo Martin Garcia. 

Esultanza-Porto-SantElpidio-2La prima chance capita dopo due minuti sulla testa di Adami, ma l’ex capitano del Montegiorgio non riesce a schiacciare in rete il traversone dalla destra di Frinconi. Il Portorecanati costruisce bene la manovra, facendo sentire la superiorità numerica nella zona di centrocampo, ma negli ultimi 16 metri si rivela spesso e volentieri impreciso. Il Porto Sant’Elpidio fatica ad imporre il suo gioco con Marozzi che si trova da solo nel fare da frangiflutti tra la difesa e l’attacco. L’occasione più limpida della prima frazione nasce da una pennellata di Cuccù dalla sinistra con D’Alessandro che sul secondo palo perde l’attimo per la battuta a rete diretta e si fa rimontare dall’estremo Santarelli. Pochi istanti dopo, il numero uno arancione si ripete sulla punizione dai 30 metri di Cuccù deviando in corner. Nella ripresa il primo sussulto è della formazione ospite con Emanuele Gasparini che da palla franca pesca il liberissimo Calvaresi che però di testa è impreciso. La seconda frazione si rivela molto maschia, con l’arbitro che lascia spesso correre, anche in occasione di falli tattici, proteste ed interruzioni volontarie. Tuttavia il gran caldo e la mancanza di energie si fanno sentire su tutti i 25 in campo, terna compresa. Alla fine a decidere il match, dopo tre tiri dalla bandierina consecutivi di Ruzzier, è la bordata sotto misura di Riccardo Cuccù, agile nel recuperare la respinta dopo che Zira in mezza girata aveva colpito la traversa. Nel recupero inoltrato gli uomini di Possanzini sfiorano il pari con Filippetti che colpisce a botta sicura sugli sviluppi di un angolo, ma Gagliardini è reattivo e blocca la sfera, imbastendo addirittura il contropiede di Panichelli, il quale a tu per tu con Santarelli si divora il raddoppio.

Esultanza-Riccardo-Cuccù-2

L’urlo di gioia di Riccardo Cuccù che esulta con Riccardo Marcantoni

Il tabellino:

PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2) Federico Gagliardini; Frinconi, Monserrat, Nicolosi, Stortini; Mandorlini (21’ s.t. Panichelli), Marozzi (45’ s.t. Raffaeli), Marziali; D’Alessandro (8’ s.t. Zira); Adami (34’ s.t. Ruzzier), Cuccù (48′ s.t. Cannoni). A disp.: Smerilli, Balestra, Del Moro, Orazi. All.: Mengo

PORTORECANATI (4-2-3-1): Santarelli; Cento, Ficola, Mandolini (48’ s.t. Filippetti), Davide Gasparini; Pablo Garcia, Nicola Gagliardini (11’ s.t. Leonardi); Calvaresi (22’ s.t. Pennacchioni), Emanuele Gasparini, Mercuri (11’ s.t. Malaccari); Martin Garcia. A disp.: Tolea, Petruzzelli, Angelici, Guercio, Ascani. All.: Possanzini

RETI: 46’ s.t. Cuccù

TERNA ARBITRALE: Samuele Baleani di Jesi (Preci di Macerata – Leombruni di Macerata)

NOTE: Ammoniti Mandorlini, Davide Gasparini, Marozzi, Cuccù, Emanuele Gasparini. Allontanato Eddy Mengo al 30’ s.t. per proteste. Corner 5 – 3. Recupero: 6′ (0’ +6’).

 

Espulsione-Eddy-Mengo

Il momento dell’allontanamento di Eddy Mengo dalla panchina del Porto Sant’Elpidio

Esultanza-Cuccù-1

La sequenza dell’esultanza di Riccardo Cuccù, il quale per un attimo pensa di togliersi la maglia ma poi si ricorda di essere già ammonito e desiste

Esultanza-Cuccù-2

Esultanza-Cuccù-3

salvataggio-Gagliardini-2

salvataggio-Gagliardini-3

Il sorriso di Gagliardini e la disperazione dei giocatori del Portorecanati

salvataggio-Gagliardini-4

Al triple fischio tutti corrono ad abbracciare Federico Gagliardini

Esultanza-Porto-SantElpidio-1

La festa dei giocatori del Porto Sant’Elpidio sotto i propri tifosi

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =