Fashion Gia.Man.Dance in festa
per i suoi primi 24 anni

La scuola di ballo di Morrovalle ha organizzato una serata con i suoi 200 tesserati per rivivere i momenti trascorsi nei primi cinque lustri di vita
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Diplomi

Il gruppo della Fashion Gia.Man.Dance al completo

E’ finita con lo spettacolo pirotecnico ad accompagnare quello artistico andato in scena sul palco per oltre 2 ore, la notte di festa per il 24° compleanno della Fashion Gia.Man.Dance. Progettata e coordinata dai direttori della scuola di ballo di Morrovalle, i maestri Gianni Crucianelli e Manola Fontana con l’ausilio degli altri giovani istruttori, la serata è stata condotta da Matteo Pasquali ed è andata in scena sulla spiaggia dello chalet Et-nà sul lungomare sud di Civitanova. E’ stata una festa vera per tantissima gente (la danza ha il secondo numero di tesserati in Italia dopo il calcio) accorsa a partire dalle 22, compreso il presidente regionale della Federazione Italiana Danza Sportiva Renato Camilli, ma soprattutto per gli oltre 200 tesserati della Fashion. Loro dovevano e sono sati i protagonisti, il palco ha ospitato prima i garisti che puntualmente arricchiscono di trofei la bacheca dell’associazione, poi gli iscritti ai vari corsi. Balli di ogni tipo ed esibizioni per qualunque fascia d’età con tanto di diploma di fine corso rilasciato ai protagonisti: salsa, bachata, rueda, folk, ballerine bellissime, divertimento e movimento sempre col sorriso, danze proposte da bambini, adolescenti, adulti e coppie oltre i cinquanta. E’ stata l’occasione anche per far debuttare le nuove leve, i baby fashioners come Symon e Francesca nonché per assistere allo Show Tour 2014. Sul palco anche Riccardo Ciminari e Silvia Fontana, trionfatori nella World Latin Dance Cup 2013, campioni del mondo di pasos libres e 11 volte campioni italiani tra Classe Internazionale e Master cui il consigliere co0munale Livio De Vibo (che ha promesso l’inserimento della Fashion per la prossima Festa dello Sport di Civitanova) si è inginocchiato in segno di ammirazione. Dopo i fuochi d’artificio la notte è proseguita sulla pista dell’Et-nà per moltissimi appassionati di balli latino-americani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X