Torna a sudare la giovane Robur
Gullo: “Obiettivo prioritario la salvezza”

SECONDA CATEGORIA - Allo stadio dei Pini verranno giocate le sfide interne in campionato. Parla il nuovo allenatore
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Sergio Gullo

Sergio Gullo

Dirigenti, giocatori e lo staff tecnico si sono ritrovati ieri allo stadio dei Pini per la prima seduta di allenamento della Robur 2013/ 2014 targata Sergio Gullo. La squadra prenderà parte al campionato di Seconda categoria, dopo la sofferta salvezza ai playout dello scorso campionato. L’organico è stato allestito con l’ intenzione di ringiovanire la rosa cercando di puntare su ragazzi del vivaio Robur, o promossi direttamente dalla Juniores o comunque “Roburini” di formazione, con esperienze in altre squadre della provincia. “L’obiettivo è sempre quello della salvezza – dice mister Gullo – cercando di raggiungerla con qualche giornata di anticipo, attraverso il gioco e la valorizzazione di qualche giovane del nostro settore giovanile”. La preparazione si svolgerà tra gli impianti dei Salesiani e lo Stadio dei Pini dove, verranno giocate le partite casalinghe.

La Rosa:
Portieri: Diego Novelli, Jacopo Cipriani;
Difensori: Cristian Carlini, Lorenzo Cioppettini, Gianluca Gentilucci, Riccardo Mancia, Paolo Piccirillo, Riccardo Scoponi, Simone Seresi, Francesco Soldini;
Centrocampisti: Nico Balestra, Giacomo Cioppettini, Gabriele Lapponi, Luca Moretti, Anri Muco, David Ricci, Brayan Thomas, Simone Zerani, Mirco Cippitelli;
Attaccanti: Adis Bajrami, Danny Bianchetti, Carlo Catalano, Tommaso Mugianesi, Matteo Principi.
Allenatore: Sergio Gullo. Vice allenatore Christian Cecchini. Allenatore dei portieri: Emanuele Battistelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X