Basket, Matelica si complica la vita ma batte Gualdo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Matelica-Gualdo

La Vigor fa il suo dovere: al palace matelicese, batte Gualdo e si conferma al secondo posto, al termine di un incontro dall’andamento a dir poco schizofrenico. L’Halley parte a razzo, 8-0, grazie a tre fiammate di Usberti, Sorci e Quercia. Dopo 3’ siamo 12-2 con gli umbri ancora negli spogliatoi. Paleco prova a smuovere i suoi con la bomba del -9 ma Sorci raccoglie subito la sfida e piazza il 21-9. Gualdo prova a serrare le fila in difesa e a creare dei buoni tiri in attacco e riescono a chiudere il primo quarto sul 27-19. Il secondo quarto non cambia la situazione. Per Gualdo devono uscire Paleco e Pecci: la differenza di tasso tecnico si fa fin troppo evidente, ma l’Halley non sembra avere ancora la voglia di affondare il coltello, anche perché le mani dei biancorossi cominciano a raffreddarsi. Ci pensa Coicchio a rompere il digiuno da 3 e a dare ai suoi il massimo vantaggio, sul 41-25: Matelica comincia a prendere il largo. L’inizio del terzo quarto è il festival degli errori, da una parte e dall’altra, solo Quercia sembra avere la messa a fuoco corretta, tanto basta ai suoi per mantenere il pieno controllo. Quando poi Porcarelli firma il +20, la partita sembra conclusa. Ma non c’è tempo, per i tifosi, di fare il primo sbadiglio che subito Gualdo indovina la carta giusta: Evangelisti ordina una zona che la Vigor, con percentuali al tiro sottozero, non riesce a domare. Gli ospiti al contrario, forse esaltati dai risultati in difesa, iniziano a non sbagliare più niente. Pecci e Salvia allestiscono un impressionante fuoco d’artiglieria che porta Gualdo fino a -1. Tutto da rifare per l’Halley e la sensazione che ormai l’incontro abbia virato rotta. Matelica invece reagisce: prima Sorci rompe al momento giusto una serie di errori, poi Usberti-Magic serve un assist per Quercia che deve solo depositare il pallone dentro. Gualdo non cede e colpisce, ancora con Pecci e Salvia. Solo allora Matelica sferra il colpo del ko: Sorci, Quercia e Gatti infilano tre triple consecutive che costringono Gualdo alla resa, sancita dall’88-83 finale sul tabellone.

Vigor Halley Matelica –  Basket Gualdo: 88 – 83
MATELICA: Porcarelli 6, Sorci 20, Coicchio 3, Bracchetti A. , Gatti 15, Quercia 27, Agabiti Rosei 2, Bracchetti C., Pecchia 4, Usberti 11. All.re Sonaglia
GUALDO: Fioriti 5, Paleco 14, Pecci 21, Angeletti 10, Marini 2, Bazzucchi, Biagioli, Salvia 26, Bolobita 5, Minelli. All.re Evangelisti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X