Mercoledì di Champions al Fontescodella
Alla Lube basta un punto per il primato

VOLLEY - Il centrale serbo Marko Podrascanin presenta la sfida contro il Lennik: "Niente calcoli, con i belgi dobbiamo solo vincere"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marko-Podrascanin

Il centrale della Lube Marko Podrascanin

Domani alle 20.30 Lube di scena al Palasport Fontescodella di Macerata per affrontare i belgi dell’Asse-Lennik nell’ultima giornata di gare della prima fase di CEV Volleyball Champions League. Ai campioni d’Italia, già qualificati aritmeticamente ai Playoffs 12, sarà sufficiente conquistare un punto (quindi due set) per chiudere la Main Phase da prima classificata nel proprio girone, un obiettivo che i biancorossi vogliono comunque legittimare tornando alla vittoria, dopo tre sconfitte consecutive tra campionato e Champions. I belgi del Lennik, allenati dall’ex libero della Roma campione d’Italia nel 2000 Marko Klok, sono il fanalino di coda del Pool D con zero punti dopo cinque partite disputate e due soli set vinti. I biglietti per la partita sono già in vendita presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata, aperta oggi dalle 15.30 alle 19 e domani dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 fino all’inizio della gara. Per le prenotazioni telefonare allo 0733-293122. Sono validi gli abbonamenti. Da sottolineare che sempre domani sera si giocherà anche Genrali Unterhaching-ACH volley Lubiana, sfida che sarà decisiva per assegnare il secondo posto, attualmente occupato dagli sloveni con due lunghezze di vantaggio sui tedeschi. Il sorteggio dei Playoffs 12 si svolgerà in Lussemburgo giovedì alle 15.00.

PARLA MARKO PODRASCANIN – “Sappiamo bene che ci manca un punto per conquistare definitivamente il primato nel girone – dice il centrale serbo – ma il nostro obiettivo è di chiudere la prima fase con una vittoria, anche per riassaporarne il sapore dopo tre sconfitte di fila dalle quali, a parte la debacle in casa con Modena, siamo comunque usciti a testa alta. L’emergenza purtroppo permane, ma questo, come del resto abbiamo ripetuto più volte, non deve assolutamente intaccare la nostra concentrazione e tanto meno i nostri obiettivi. Siamo sicuramente superiori al Lennik, ma da questa partita oltre ai tre punti ci aspettiamo anche una bella prestazione, soprattutto dal punto di vista della continuità. E’ una gara fondamentale per il nostro cammino in Europa, dato che il primato con un buon bottino di punti ci consentirebbe di avere un ranking migliore in vista del sorteggio per i Playoffs 12. Quindi non vogliamo e non possiamo fallire l’obiettivo, anche perché questa partita rappresenta al tempo stesso anche un buon banco di prova in vista dell’impegno di domenica prossima in campionato con Vibo Valentia, nel quale dovremo difendere il secondo posto contro una delle squadre più in forma del torneo. Ma ai calabresi dovremo pensare soltanto da giovedì, al momento dobbiamo restare concentrati esclusivamente sul nostro obiettivo europeo”.

GLI ARBITRI – La sfida di Champions League tra Cucine Lube Banca Marche e Euphony Asse-Lennik sarà arbitrata dal serbo Vladimir Simonovic e dal francese Fabrice Collados. CEV Supervisor la turca Sinem Mavili, che è anche vice presidente della federazione internazionale. Arbitro di riserva l’internazionale Simone Santi di Città di Castello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X