Tutto pronto per Tolentino-Maceratese
Bolgia biancorossa al “Della Vittoria”

Vanno a ruba i biglietti in prevendita per il settore ospiti (circa 600 quelli acquistati), i botteghini saranno comunque aperti anche la domenica. La Maceratese recupera Rosi ma perde Donzelli, in forse Piergallini. Tutti disponibili i ragazzi di mister Mobili
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
tolentino_maceratese_14-300x277

Un momento di Tolentino-Maceratese dello scorso campionato: i cremisi vinsero per 1-0 grazie al goal di Iacoponi su rigore

di Paolo Del Bello e Filippo Ciccarelli

QUI TOLENTINO– Di ora in ora cresce l’attesa per il derby tra il Tolentino e la Maceratese. Se da parte dei tifosi biancorossi fin dai primi giorni della settimana è partito l’invito a recarsi a Tolentino per sostenere la propria squadra, nelle ultime ore anche la tifoseria cremisi si sta muovendo e siamo certi che per domenica sulla tribuna e sulle gradinate del Della Vittoria ci sia il pubblico delle grandi occasioni anche se non si arriverà certo a quel famoso derby del 6 gennaio di molti anni fa in C/2 quando il Tolentino di Castori e la Maceratese di Giovanni Pagliari portarono allo stadio quasi quattromila spettatori. In casa cremisi tutto procede per il meglio in vista del derby. Mister Mobili per l’occasione può disporre di tutta la rosa a sua disposizione. Proprio per questo però il tecnico cremisi ha preferito mischiare le carte per tenere concentrati tutti i suoi giocatori. Anche nella partitella svoltasi giovedì sera il tecnico cremisi ha provato diverse soluzioni cambiando più volte l’assetto della possibile formazione titolare. Rispetto alla squadra che domenica scorsa ha pareggiato in casa della Cingolana, il tecnico cremisi potrebbe cambiare diversi uomini ed anche l’assetto tattico. Dopo il turno di riposo concessogli a Cingoli, il difensore Monteneri dovrebbe riprendere il posto da titolare al centro della difesa, mentre in attacco non è esclusa a priori la presenza contemporanea di Melchiorri, Luca Cantarini e Marani. Questo perché, vista la differenza di classifica, il Tolentino dovrà vincere a tutti i costi se vorrà avvicinare la prima della classe. Qualsiasi altro risultato infatti favorirebbe solo la Maceratese, forte dei nove punti di vantaggio nei confronti del Tolentino. A dirigere Tolentino-Maceratese, com’era peraltro prevedibile è stato designato un fischietto Interregionale, si tratta del signor Nicola

Iacoponi-Roberto-e1310499473521-266x300

Roberto Iacoponi

De Tullio di Bari che sarà coadiuvato dagli assistenti Michele Rubicini di Fermo e Francesco Vitali di Pesaro. In occasione della partita Tolentino Maceratese è stata indetta la “giornata cremisi” e pertanto le tessere abbonamento non saranno valide. I tifosi cremisi potranno acquistare i biglietti di ingresso presso i botteghini dello stadio. Per quanto riguarda invece la vendita dei biglietti per i tifosi della Maceratese che saliranno a Tolentino privi del tagliando di ingresso, sarà aperto il botteghino presso la gradinata riservata al settore ospite, mentre i biglietti per gli altri settori si potranno acquistare nel botteghino a ridosso della tribuna centrale.

 

 

QUI MACERATA – C’è attesa ed entusiasmo nel capoluogo per un derby storicamente difficile per i biancorossi, ma che potrebbe dire molto, moltissimo sulle sorti del campionato di Eccellenza. Se vincessero i cremisi, il torneo potrebbe dirsi riaperto: se fosse la Maceratese a cogliere i tre punti, il Tolentino sarebbe rispedito 12 punti al di sotto del primo posto.
A prescindere dal risultato, di sicuro domenica ci sarà una battaglia in campo, che Giandomenico e compagni affronteranno senza la presenza del loro mister Di Fabio, squalificato, ed anche dell’under Donzelli, fermato da un risentimento muscolare alla coscia destra. A complicare le cose si aggiunge il probabile stop di Piergallini, uscito malconcio dopo l’allenamento. E’ molto probabile che dal primo minuto ci sarà in campo il giovanissimo Tartabini, terzino classe ’95, che ha già fatto vedere di possedere qualità e personalità da vendere. I biancorossi hanno recuperato il fantasista Rosi, che sarà a disposizione così come Olivieri, che sta ritrovando il ritmo gara grazie all’allenamento costante. Primo allenamento all’Helvia Recina per l’ultimo acquisto Biancucci, dopo quello effettuato ieri pomeriggio al campo della Pace insieme al resto della squadra, vista l’indisponibilità dell’impianto di via dei Velini per la risemina del terreno di gioco.

giandomenico2-300x240

Il capitano della Maceratese Luigi Giandomenico

La Maceratese potrà contare sulla spinta dei suoi tifosi, che hanno letteralmente polverizzato i tagliandi giunti in città per la prevendita: oltre 550 biglietti venduti, cifra provvisoria perché tanti supporter che non hanno avuto modo di comprarli prima, si sono recati nel tardo pomeriggio nella sede della società, in via Ungaretti, per accaparrarseli.  Il direttore sportivo Cicchi dice la sua sul derby: “il Tolentino ha detto a chiare note che vuole vincere, perché loro vincendo riaprirebbero il campionato. Noi rispettiamo questa squadra, che è stata costuita per vincere, e mi stupisce il divario di 9 punti rispetto alla Maceratese, perché il Tolentino ha giocatori di categoria superiore ed è una grandissima squadra con un allenatore bravissimo. La partita sarà difficilissima, ma noi andremo per giocarcela alla pari, d’altronde siamo in testa alla classifica e cercheremo di accontentare i nostri tifosi. Andiamo a Tolentino per fare la partita e non giocheremo per il pareggio, sarebbe un suicidio. La squalifica a Di Fabio? Conosciamo la compostezza e la serietà del mister e siamo rimasti stupiti, ma se la Lega ha preso questa decisione la rispettiamo e basta. Senza Di Fabio in panchina ci manca una guida sicura che dia traquillità e serenità ai ragazzi, ma andiamo avanti ugualmente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X