Cingolana-Tolentino derby d’alta quota

ECCELLENZA - Mister Mobili sprona i cremisi: "Affrontiamo una squadra in gran forma ma dobbiamo assolutamente vincere per migliorare la nostra classifica"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
mobili-2-300x235

L'allenatore del Tolentino Roberto Mobili

di Paolo Del Bello

Per la squadra cremisi inizia un trittico di partite decisive per il suo futuro. Si inizia subito con la difficile trasferta di Cingoli, poi ci sarà il derbissimo in casa contro la Maceratese e si terminerà mercoledì 30 novembre in casa della Fermana, gara questa valida per l’accesso alla finale di Coppa Italia. Tre sfide molto importanti nelle quali la squadra allenata da mister Mobili sarà chiamata a dare il massimo per ritrovare quei risultati che negli ultimi tempi non sono stati dei migliori. Tutti disponibili tranne Ciccioli, in quanto essendo anche l’allenatore della Juniores, dopo l’espulsione rimediata sabato scorso ha subito una squalifica a tempo e di conseguenza non potrà essere tra i convocati. Per il resto mister Mobili ha tutto il resto della rosa a sua disposizione in vista della delicata sfida in casa della Cingolana. Il tecnico cremisi al termine della rifinitura è stato esplicito. “Quello di Cingoli è un campo molto ostico; andremo ad affrontare una delle squadre più in forma del momento, ma il nostro obiettivo è quello di vincere. Non abbiamo altra scelta considerato che tutte le squadre che ci precedono in classifica, Cingolana compresa, stanno marciando molto bene”. Sulla formazione, invece il tecnico cremisi non si è voluto sbilanciare, ma  da quello che si è potuto scorgere dalla rifinitura, oltre al ritorno nell’undici titolare di Iommi e Sabbatini, rispetto a domenica scorsa non ci dovrebbero essere grosse variazioni. In porta quindi sarà confermato Loris Cantarini, mentre i due under in campo saranno ancora Mazzoni e Ruggeri. Iommi quasi sicuramente prenderà il posto di Ortolani, mentre quasi sicuramente toccherà a Fabrizio Santoni lasciare il posto a Sabbatini. In attacco a giocare in coppia con Melchiorri sarà Marani. Ad arbitrare Cingolana-Tolentino è stato designato ancora una volta un arbitro interregionale, il terzo consecutivo per la squadra cremisi. La scelta è caduta sul signor Andrea Saggese si Rovereto che sarà coadiuvato dagli assistenti Massimiliano Rossi ed Alessandro Blasi di Jesi.

PROBABILE FORMAZIONE: Loris Cantarini, Mazzoni, Iommi, Fermani,Capparuccia Monteneri, Cantarini Ruggeri, Sabbatini, Melchiorri, Iacoponi, Marani.  A disposizione: Lori, Ortolani, Pistelli, Dedja, Fabrizio Santoni, Luca Cantarini, Riccardo Santoni  All. Mobili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X