Mila Moy crede nella Esse-ti La Nef:
“Ho fiducia in questa squadra”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Moy

La schiacciatrice di Loreto Mila Moy

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con la quinta giornata di andata di A2 femminile: la Esse-ti La Nef si prepara per il secondo big-match consecutivo, stavolta da affrontare in casa al PalaSerenelli con la capolista Santa Croce. Tanta intensità negli allenamenti, e tanta voglia di riscattare il duro ko di Giaveno, questo il clima che si respira in palestra tra le ragazze biancoblu di Loreto. Una settimana passata a lavorare sulle cose che hanno funzionato meno in Piemonte, per riprendere subito la strada giusta in uno scontro diretto di alta classifica. Lo sa bene Mila Moy, schiacciatrice peruviana che già si è messa in evidenza in queste prime giornata come top scorer di Loreto con 51 palloni messi a terra finora: “Siamo un po’ tristi per la partita a Giaveno, perché non eravamo noi, non abbiamo giocato come al solito, non siamo riuscite a fare niente bene. Ci è servito per capire dove migliorare. Non sono preoccupata, capitano match che vanno così, ho fiducia nella nostra squadra e possiamo riprendere a vincere”. Dopo tante esperienze sui campi di tutto il mondo, la Moy ora si misura con un campionato lungo e complicato come la A2 italiana, ma si mostra tranquilla in vista dei prossimi impegni, a partire da quello, difficile, di domenica prossima: “Santa Croce è una squadra forte, ma lo siamo anche noi. Stiamo lavorando bene e intensamente, penso che ce la giocheremo e faremo una bella partita”, dice Mila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X