L’Atletico 99 ferma il Colbuccaro
Il match termina a reti bianche

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA - Beffa per i locali: al 93' Pagliarini para un rigore a Ciccarelli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ATLETICO-99-300x225

La formazione dell'Atletico 99

di Luigi Labombarda

Finisce solo 0-0 tra Colbuccaro e Atletico 99 Montegranaro nella gara valida per la terza giornata del girone I di Terza categoria. Gli ospiti veregrensi riscattano parzialmente la sconfitta casalinga della settimana scorsa bloccando sul proprio campo gli uomini di mister Siroti, rimasti comunque al primo posto in classifica ma ora affiancati dalla Robur. Il Colbuccaro però spreca la ghiottissima occasione di prendersi l’intera posta fallendo un calcio di rigore con Ciccarelli al 93’. Una gara dove, purtroppo, si è giocato poco a calcio a causa delle molte imprecisioni in fase di impostazione e di un ritmo di gara continuamente interrotto dagli interventi dell’arbitro. I padroni di casa si rammaricano maggiormente per le numerose occasioni sprecate quando avevano l’opportunità di mettere in cassaforte il risultato. Nel prossimo turno il Colbuccaro è atteso dall’esame Real Marche a Civitanova mentre l’Atletico 99 ospiterà un San Marco Petriolo in salute.

LA CRONACA – I padroni di casa si schierano con il 4-4-2 con Munteanu e Luciani in attacco, spesso sostenuti dalla fascia sinistra da Fioravanti. L’Atletico 99 invece opta per il 4-2-3-1 con Tentella unica punta e alle sua spalle il trio di trequartisti Zampetti, Cesaretti e Mariani. Il Colbuccaro parte subito in maniera incisiva: il primo tentativo a rete è al 3’ con un destro di Borgiani che finisce sull’esterno della rete. Al 5’ lancio di Marconi, Munteanu spizza di testa per l’affondo di Luciani che supera anche il portiere Pagliarini in uscita ma si allunga troppo il pallone, che così si spegne oltre la linea di fondo. All’8’ calcio di punizione di Marconi dai 25 metri, parato da Pagliarini. La prima risposta degli ospiti arriva all’11’ con una punizione tesa di Cesaretti che Moriconi devia con la punta delle dita sulla traversa. Al 17’ Fioravanti affonda in area e cerca il colpo ad anticipare Pagliarini in uscita ma viene a sua volta anticipato da Isidori. Al 23’ c’è una bella azione personale di Mariani, spostatosi sulla destra, che difende il pallone dalla copertura difensiva di Pieroni, si gira ed esplode un sinistro che centra il palo alla sinistra di Moriconi. Due minuti dopo Luciani cade in area dopo un contatto con Salvatelli, il Colbuccaro chiede il calcio di rigore ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Continua il forcing del Colbuccaro: al 25’ lancio di Borgiani, Marconi colpisce di testa per l’accorrente Luciani che si divora un altro gol spedendo la palla sopra la traversa. Poco dopo Munteanu calcia di destro e impegna Pagliarini, il quale respinge il pallone deviandolo in corner. Il primo tempo si chiude senza sussulti. Nella prima mezz’ora della ripresa, a parte le diverse sostituzioni, non succede praticamente nulla: si ricordano un paio di segnalazioni di fuorigioco a Domizi e Munteanu (quest’ultima piuttosto contestata) e una opportunità al 60’ per l’Atletico capitata sui piedi di Isidori, che si vede respingere da Moriconi il tocco in area piccola dopo un calcio d’angolo. Nell’ultimo quarto d’ora si alza il ritmo di gara. Al 74’ Pieroni manda alto un colpo di testa su angolo di Marconi, poco dopo c’è un pericoloso contropiede dell’Atletico, con Bonifazi che s’invola per tutta la metà campo avversaria, superando un avversario in velocità ma calciando con il sinistro direttamente fuori. Ultimi minuti di gara incandescenti: all’87’ Boncori prova un diagonale rasoterra da fuori area, bloccato a terra da Moriconi, su capovolgimento di fronte viene annullato un gol a Domizi per presunto fuorigioco. Nei minuti di recupero avviene l’episodio più clamoroso. Azione tutta in velocita di Ciccarelli, Domizi e palla a Munteanu che conclude a rete, ma il pallone viene toccato con la mano in area da un difensore biancorosso. L’arbitro assegna il calcio di rigore tra le proteste degli ospiti: Ciccarelli s’incarica della conclusione ma il suo tiro viene respinto da Pagliarini. E’ l’ultima azione degna di nota, che lascia il Colbuccaro pieno di rammarico e l’Atletico che ha evitato la beffa finale.

IL MIGLIORE: Cesaretti (Atletico 99 Montegranaro). Difficile fare un nome che spicca su tutti. Il centrocampista biancorosso si distingue per qualità e grinta in mezzo al campo, poco sostenuto però in fase offensiva.

IL TABELLINO:

COLBUCCARO: Moriconi 6, Tasso 6 (dal 58’ Battista 6), Pieroni 6, Brillarelli 5,5, Staffolani 6, Giampaoli 6, Borgiani 6,5 (dal 70’ Iljasi sv), Marconi 6,5, Luciani 6,5 (dal 46’ Domizi 6,5), Munteanu 6, Fioravanti 6 (dal 58’ Ciccarelli 6). A disp. Roganti, Monteverde, Bistosini. All. Siroti.

ATLETICO 99: Pagliarini 6, Salvatelli 6, Marzetti 6, Viozzi 6, Isidori 6,5, Peroni 6,5, Zampetti 6,5 (dal 70’ Bonifazi 6), Cesaretti 6,5 (dal 90’ Barbabella sv), Tentella 5,5 (dal 58’ Boncori 5,5), Mariani 6,5 (dall’82’ Gentili sv), Paolini 6. A disp. Luciani, Morresi, Zengarini. All. Pierluigi Paolini.

ARBITRO: Perri di Macerata.

NOTE: angoli 2-4. Ammoniti Marconi (Colbuccaro), Isidori, Cesaretti e Paolini (Atletico 99). Recuperi 1’ p.t. – 4’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X