Maceratese avanti in Coppa Italia
All’Helvia Recina Fortitudo sconfitta 2-0

ECCELLENZA - Bella prova dei biancorossi che dominano dal primo all'ultimo minuto. In gol Piergallini nel primo tempo e De Marco nella ripresa. C'è tempo anche per un rigore fallito da Rosi sull'1-0
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Piergallini

Matteo Piergallini

di Andrea Busiello

Una buona Maceratese vince 2-0 all’Helvia Recina contro la Fortitudo Fabriano e stacca il pass per le semifinali della Coppa Italia (girone a tre dove passerà solo una squadra). A decidere il match sono state le marcature di Piergallini nel primo tempo e di De Marco nella ripresa. I biancorossi hanno dominato dal primo all’ultimo minuto, sbagliando anche un penalty sull’1-0 nella ripresa con Rosi. La Fortitudo non ha mai tirato in porta, per 90′ è stato un monologo biancorosso.

La cronaca. Al 9′ timido tentativo della Maceratese con Eclizietta che dal limite manda la sfera alta sopra la traversa. I biancorossi spingono sull’acceleratore e al 10′ Piergallini sciupa una ghiottissima chance: da dentro l’area prova la conclusione ma la palla termina sul fondo. Sono ancora i locali a sfiorare la rete, questa volta bella giocata di Rosi e tiro dal limite dell’area con pallone sul fondo. Al 38′ la Maceratese ha un’altra buona chance ma Piergallini perde l’attimo buono a centro area e l’azione sfuma. Al 41′ arriva il gol del vantaggio della Maceratese con Matteo Piergallini che prende palla dopo la linea del centrocampo ed arrivato al limite dell’area fa partire un bel bolide e sfera che s’insacca alle spalle dell’incolpevole Annibaldi: 1-0 per i biancorossi. Ad inizio ripresa, al 2′, i locali continuano a premere sull’acceleratore: Eclizietta dal limite dell’area si trova solo contro Annibaldi ma la sfera termina sul fondo. Il monologo biancorosso continua: al 17′ bell’assist dalla destra di Piergallini ed Eclizietta ben appostato (e solo) in area sciupa malamente di testa.  Al 33′ calcio di rigore per la Maceratese per un netto fallo di Fabrizio Angradi su De Marco: dal dischetto Rosi manda la sfera alta sopra la traversa sciupando la ghiotta chance di andare sul 2-0. A mettere il risultato al sicuro ci pensa De Marco al 38′ che di testa da dentro l’area sfrutta al meglio un perfetto assist di Bucci gonfiando la rete per il 2-0 e dando il pass per la qualificazione alla Maceratese per le semifinali della competizione.

il tabellino:

MACERATESE: Martinelli sv., Tartabini 6.5 (75′ Traini sv.), Agyeman 6.5, Arcolai 6.5, Bucci 7 (84′ Cacopardo sv.), Grcic 6, Piergallini 7.5, Carboni 6.5, De Marco 7, Rosi 6.5, Eclizietta 6.5 (72′ Raponi 6). All: Di Fabio 6.5.

FORTITUDO FABRIANO: Annibaldi 6, Granci 5.5, Angradi Fabrizio 5.5, Brunelli 5.5 (46′ Colucci 6), Stamate 5.5 (35′ Canulli 5.5), Angradi Filippo 5.5, Tittarelli 5.5 (57′ Ballelli 6), Cervigni 6, Marziani 6, Moretti 5.5, Latini 5.5. All: Polselli 5.5.

ARBITRO: Gasparini di Pesaro 6.

RETI: 41′ Piergallini, 83′ De Marco.

NOTE: Spettatori circa 200. Ammoniti Agyeman, Brunelli, Carboni, Granci. Angoli 12-0 per la Maceratese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X