L’ex Lube Sintini ha un tumore al sistema linfatico

LA BRUTTA NOTIZIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giacomo-Sintini

Giacomo Sintini ai tempi della Lube

di Andrea Busiello

L’ex palleggiatore della Lube Giacomo Sintini (con la maglia biancorossa ha vinto lo scudetto) lascia tutto il mondo del volley di sasso. Anzi davvero impietrito. Per scelte professionali “Jack” aveva deciso di andare a giocare un anno in Polonia ma attraverso un comunicato stampa oggi fa sapere di doversi fermare per un anno perchè purtroppo ha un tumore al sistema linfatico. Queste le parole che lasciano con un grande magone in gola tutti quelli che lo hanno conosciuto: “Scrivo il presente comunicato stampa allo scopo di informarvi che sono costretto ad interrompere l’attività agonistica per un periodo di tempo ancora non ben definito. A seguito di problemi nati nel corso delle stagione agonistica appena conclusa, ho svolto accertamenti successivi al termine del campionato; le analisi hanno evidenziato la presenza di un tumore del sistema linfatico. La sospensione dell’attività si è resa necessaria per potermi sottoporre alle più adeguate terapie mediche allo scopo di risolvere il problema in maniera risolutiva ed il più velocemente possibile. Ciò mi impedirà di prender parte al campionato polacco con la squadra dello Jastrzebski Wiegel. Sono più che mai fiducioso e motivato a tornare presto sui campi da gioco e ringrazio fin da ora tutte le persone che saranno al mio fianco in questa importante “partita”. A presto.

Sintini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X