“Sarà bellissimo tornare al Fontescodella”
Smerilli presenta Lube-Verona

La prima volta da ex a Macerata per il libero scaligero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Smero

Il libero della Marmi Lanza Verona Lorenzo Smerilli

di Andrea Busiello

A Macerata ha lasciato di sè un ottimo ricordo e l’esperienza a Verona sta dimostrando come le qualità dell’atleta siano elevate. Stiamo parlando di Lorenzo Smerilli, libero scuola Lube che però quest’anno è in prestito nella formazione scaligera e sta facendo bene. Non è escluso un suo ritorno in biancorosso in futuro, anche se lui giustamente pensa al presente. In vista del confronto di domani al Fontescodella dove la sua Verona cercherà di mettere i bastoni fra le ruote alla Lube lo stesso “Smero” è particolarmente fiducioso.

Smerilli, è alle porte Lube-Verona: sarà la sua prima volta da ex al Fontescodella…

“Ho sensazioni positive. Ci saranno tanti amici dall’altra parte della rete ed anche sugli spalti, sarà bellissimo ritornare in questo palazzetto che mi ha dato tanto”.

Un voto alla sua esperienza scaligera fino ad oggi?

“Esperienza molto positiva. La società ci fa lavorare con grande serenità senza pressioni. Avevamo come unico obiettivo quello di ottenere la salvezza e ci siamo riusciti, ora cercheremo di vender cara la pelle e, perchè no, provare ad entrare nel lotto delle formazioni che disputeranno i play off”.

Verona è una squadra in salute e cercherà di fare punti anche a Macerata…

“Siamo reduci da 12 punti nelle ultime quattro gare e questo fa si che siamo in buone condizioni. La Lube non la scopro certo io ed è una squadra che lotta per vincere su più fronti ma noi giocheremo la nostra gara tranquilli consapevoli di aver fatto bene fino ad oggi. Diciamo che Verona d’ora in poi può essere la mina vagante del campionato”.

Biancorossi che forse saranno privi di Savani e Martino: sarebbe un vantaggio non indifferente per la Marmi Lanza…

“Stiamo parlando delle due bande titolari della squadra. Se la notizia fosse confermata sarebbe un piccolo vantaggio per noi ma non dobbiamo dimenticarci che sia Conte che Lampariello stanno facendo bene il proprio lavoro e dunque anche nell’eventualità che ci fossero queste due assenze sono convinto che la Lube partirà ugualmente favorita”.

La nazionale inizierà un nuovo corso a fine stagione: ha qualche chance di rientrare nel giro a suo avviso?

“No, non ci penso minimamente per il momento. Diciamo che si tratta di un’utopia. Ci sono liberi molto più forti ed esperti di me che meritano la convocazione. Certo, in futuro sarebbe un obiettivo al quale aspiro però obiettivamente per il momento non ci penso nella maniera più assoluta”.

Un messaggio ai suoi ex tifosi della Lube che non l’hanno dimenticata….

“Saluto tutti calorosamente. Anche se sono venuto a giocare qui a Verona i rapporti con gran parte della tifoseria sono rimasti eccezionali. Ho rivisto tanta gente alla final four di Coppa Italia e ci siamo fermati a chiacchierare come ai vecchi tempi. Sono sicuro che domani sarà una grande festa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X