“Vincere a Modena sarà dura
ma questa Lube ci riuscirà”

In vista della sfida in Emilia parla Cristian Savani. Giovedì trasferta europea a Lamia per i biancorossi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Savani3-291x300

Lo schiacciatore della Lube Cristian Savani

Torna la sfida che nella passata stagione accese l’entusiasmo dei tifosi biancorossi durante i play off scudetto. Domenica alle 18.00 la Lube Banca Marche sarà di scena al Pala Palanini di Modena contro la squadra gialloblù allenata da Silvano Prandi, per la seconda di tre trasferte consecutive: dopo la gara in Emilia, i biancorossi faranno ritorno a Macerata ma mercoledì saranno di nuovo in viaggio con destinazione Grecia, dove il giorno successivo alle 20.30 saranno di scena per la partita di andata dei sedicesimi di Challenge Cup, contro il GC Lamìa. Anche a Modena il tecnico biancorosso Mauro Berruto dovrà fare a meno del martello Matteo Martino, che deve ancora recuperare dall’operazione al menisco, per il resto avrà tutta la rosa a disposizione. L’obiettivo è naturalmente di continuare la striscia positiva di questo inizio di stagione: sei vittorie su sette partite, l’ultima mercoledì sera a Latina, Lube Banca Marche che ha conquistato punti in ogni gara (i 18 rappresentano un record) ed è al terzo posto in classifica, dietro Trento e Cuneo. Sugli spalti del Pala Panini capitan Omrcen e compagni saranno sostenuti da più di un centinaio di tifosi biancorossi che arriveranno da Macerata (ed anche da altre parti d’Italia: Bologna, Prato, Reggio Emilia) a bordo di un pullman e con mezzi propri.

PARLA CRISTIAN SAVANI – “Per noi quella del Pala Panini è una partita molto importante – dice lo schiacciatore di Castiglion delle Stiviere, rientrato in squadra mercoledì a Latina dopo lo stop per un problema all’intercostale – perché ritengo che la squadra di Prandi sia una delle maggiori candidate a poter dar fastidio a quelle che finora sono le prime tre in classifica. Vero che Modena ha incontrato qualche problema in questo avvio di stagione, come del resto anche noi, a causa degli infortuni. Ma vincere in casa loro sarà sicuramente un’impresa molto difficile, anche se sono convinto che questa Lube abbia tutte le carte in regola per riuscirci. In palio ci sono punti importanti per la classifica ed anche una buona, ulteriore iniezione di fiducia per il prosieguo del nostro cammino. Da parte nostra sarà fondamentale iniziare bene la gara, per poi mantenere alto il livello di gioco facendo perno soprattutto sulla battuta, fondamentale con cui possiamo essere davvero pericolosi. E’ una sfida prestigiosa ed esaltante, giocarla sarà un piacere per noi ed anche per i tifosi che saranno presenti al palasport. La vincerà chi saprà dimostrare di essere più squadra”.

I PRECEDENTI – Modena e Macerata si sono incontrate complessivamente 54 volte, con un bilancio che al momento è ancora favorevole agli emiliani, vincitori in 29 occasioni. Al Pala Panini la Lube Banca Marche ha vinto soltanto 9 volte su 28 partite, l’ultima in Gara 1 dei quarti di finale dei play off scudetto della passata stagione.

DIRETTA TV E RADIO CUORE – Casa Modena-Lube Banca Marche sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1 a partire dalle 17.55, con la telecronaca di Maurizio Colantoni e commento tecnico di Andrea Lucchetta. La partita verrà come sempre raccontata in diretta, dalla voce di Lorenzo Ottaviani, anche sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibili anche nella sezione Radiocronaca Live del sito ufficiale biancorosso (www.lubevolley.it).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X