Il Progetto Scuola raddoppia
Coinvolti tremila bambini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Progetto-scuola

Il Progetto Scuola allarga i suoi orizzonti, scavalcando i confini di Macerata. L’iniziativa con cui da ben quindici anni la A. S. Volley Lube entra nelle scuole primarie maceratesi al fine di promuovere lo svolgimento dell’attività motoria tra gli studenti più piccoli, grazie alla nascita della Scuola di Pallavolo Lube, con cui camminerà a braccetto per tutta la stagione, è partita ufficialmente la settimana scorsa coinvolgendo ben 18 istituti primari sparsi per la provincia, addirittura il doppio rispetto al passato (che vedeva coinvolte le sole scuole di Macerata), per un totale di circa tremila bambini. “Un impegno grandissimo – sottolinea Giampiero Freddi, responsabile della Scuola Pallavolo Lube e del Progetto Scuola – per un’iniziativa unica nel suo genere, per i contenuti ed il bacino di utenza che la contraddistinguono. La Lubevolley manifesta dunque ulteriormente ed a chiare lettere il proprio interesse nei confronti del territorio, investendo in questo caso delle risorse importanti finalizzate ad obiettivi che riguardano soprattutto il sociale, ancor prima che l’aspetto sportivo”. Tra la principali attività del Progetto Scuola, come tradizione, vi è la presenza degli istruttori qualificati della Lubevolley nelle scuole per un’ora di lezioni settimanali di attività motoria agli studenti, lezioni che poi verranno come di consueto arricchite nel corso dell’anno scolastico con altre iniziative che vedranno impegnati i bambini, quali concorsi fotografici, tornei di mini volley, ed altre attività che vedranno protagonisti in prima persona anche i giocatori della Lube Banca Marche. Il tutto, fino alle tradizionali feste finali, che avranno luogo a partire da fine maggio. Il Progetto Scuola si avvale della collaborazione del Coni Macerata, della Provincia di Macerata, della Fipav Macerata, dei comuni coinvolti e di alcuni importantissimi sponsor della società biancorossa, che hanno deciso di schierarsi concretamente al suo fianco anche in questa occasione (si tratta di Banca Marche, Oro della Terra e Asics). Di seguito l’elenco completo delle scuole primarie coinvolte: “F.lli Cervi”, “IV Novembre”, “Dolores Prato”, “Convitto Nazionale”, “Montessori” “Pace”, “Enrico Medi” e “De Amicis” di Macerata, “Sadnro Pertini” di Piediripa, “Anna Franck” di Villa Potenza, “Madre Teresa di Calcutta” di Montelupone, “L. Lanzi” e “San Claudio”di Corridonia, “G. Lucatelli”, “M. L. King”, “Grandi”, “Bezzi”, e “Don Bosco” di Tolentino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X