Maceratese, due under
per completare la rosa

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Sampino

di Andrea Busiello

La nuova Fulgor Maceratese è ripartita dal nulla e in queste prime uscite stagionali sta facendo una gran bella impressione. I patron Mosca e Paci hanno messo su una squadra più che discreta con il bravo Alessandro Porro nelle vesti di allenatore e Giuseppe Sampino (nella foto) in quelle di direttore sportivo. Proprio con quest’ultimo abbiamo fatto un po’ il punto della situazione in casa biancorossa a poco meno di tre settimane dall’esordio nel prossimo torneo di Eccellenza.

Sampino innanzitutto complimenti per aver costruito una squadra in tempi record. Crede che manchi ancora qualche tassello?

“Ci mancano due ’91 per laa regola dei fuoriquota. Stiamo cercando di trovare qualcosa sul mercato ma in quell’annata non si trova molto e dunque non escluderei l’ipotesi di andare a prenderli anche da fuori. Staremo a vedere ma questi due giocatori li prenderemo sicuramente”.

Da queste prime uscite stagionali si è vista una bella Maceratese. Chi le ha fatto maggiormente impressione in senso positivo?

“Non mi soffermerei tanto sui singoli quanto su quello che si è visto in generale. Buone prestazioni e ottima personalità dai vecchi diciamo, cioè quelli che c’erano già nella passata stagione con noi. Speriamo di chiudere con Settecase che è in prova con noi ma lui è un giocatore sul quale puntiamo fortemente e mi auguro che la trattativa vada a buon fine”.

Passiamo al campionato che andrete ad affrontare: tante piazze blasonate ed il derby con la Vis Macerata. Insomma non mancano le prerogative per divertirsi…

“Direi proprio di si. Sarà una stagione massacrante date le 20 formazioni e noi per questo dobbiamo prepararci a fare bene sempre sin dalle prime giornate. Ci sono piazze che hanno speso il doppio di noi come Fermo, S.Benedetto, P.S. Lazzaro ma noi cercheremo di infilarci tra queste per un buon campionato. Il derby? Sarà una partita come le altre, da parte nostra non c’è nessun sentore di rivalità”.

Una parola da spendere sui tifosi sembra doverosa per una piazza come Macerata che da sempre è stata super affezionata alla propria squadra del cuore…

“Si, loro ci stanno vicini e fanno davvero sentire il proprio calore nei confronti della squadra ed insieme a loro stiamo organizzando la presentazione ufficiale della Maceratese dai più piccoli fino alla prima squadra che con ogni probabilità verrà presentata giovedì 27 agosto ma ancora non abbiamo certezze in merito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X