Una strepitosa Cluentina
vola in Prima categoria

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

fusari-canesin

di Andrea Busiello

Impresa doveva essere ed impresa è stata per la Cluentina (nella foto mister Riccardo Fusari a sinistra e bomber Filippo Canesin a destra) che vincendo per 3-2 in quel di Servigliano, con al seguito una folta rappresentanza proveniente da Piediripa, al termine di una stagione lunga quanto soddisfacente taglia l’ambito traguardo della promozione in Prima categoria al termine di un match tirato e difficile che però i ragazzi di mister Fusari erano stati abili ad indirizzare dalla propria parte sin da subito. La rete del vantaggio dei biancorossi veniva messa a segno da Canesin su rigore al 29′ del primo tempo e con tale punteggio si chiudeva anche la prima frazione di gioco. Nella ripresa, raddoppio di Magnarelli al 72′ prima che Fioravanti ringalluzzisse le chance del San Marco Servigliano realizzando la rete dell’1-2. Ma ancora una volta il “Falco” Filippo Canesin chiudeva i conti ed all’80’ metteva in fondo al sacco il pallone che regalava la marcatura del 3-1 e di conseguenza il salto di categoria. Inutile il 3-2 finale dei locali, griffato da Giarelli al 93′. A Piediripa può partire la festa. La promozione in Prima categoria è realtà e mai come in questa circostanza aggettivo migliore non poteva essere accostato alla truppa biancorossa: “Promozione Strameritata”.

Ecco come si era schierata la Cluentina:

Scoppa, Lalay, Iannone, Magnarelli (91′ Bonfigli), Cerquetta (60′ Rossetti), Piancatelli (65′ Taruschio), Micozzi, Trinchieri, Centioni L., Cacchiarelli, Canesin. All: Fusari



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X