S’ha magnato
anche la pigna de la colla

LA DOMENICA con Mario Monachesi
- caricamento letture
mario_monachesi-e1610881823445-325x305

Mario Monachesi

 

di Mario Monachesi 

“Li magnarù, cioè quilli che magna troppo, s’adè sempre troati. Anche se rispetto a ogghj, ‘na orda, ce ne statia senza mino tanti de più. De ‘sti tempi se guarda de più a la linia e a la salute, anni arèto, voli pe’ la fadiga tanta, voli pe’ lo magnà’ che spisso scarsegghjava, quanno ce se ‘rriava, lu passatrozzi, dittu anche cannucciu, se rimpjia senza tanto stacce a pensà’.
Se racconta che a li pranzi de matrimoniu, de che cresema, o de cumunió’, ce statia chj se magnava anche venti, venticinque pezzi d’allesso (bollito di gallina), più tutto quello che seguitava.
Allora su ‘sti sbosemati ce statia tutta ‘na sfirza de modi, più o mino simpatici, de di’:
“E che si senza funnu?”;
“Do’ lo mitti tutto ‘so magnà’?”;
“Domà’ do’ vai a cacà’?”;
“Ti si magnato un vò’ (bue) co’ tutte le corne”;
“Si doventatu più largu che lungu”;
“Si doventatu rutunnu”;
“Non te cape più un pagnu”;
“Mejo fatte un vistitu che ‘nvitatte”;
“Lo vidi che non te ‘rria più manco la cintura?”:
“Devi rfa’ li vusci su la cintura”;
“Non te se ‘llaccia più manco la camiscia”;
“Non te ‘rria più manco le carze (pantaloni);
“Magna a tempu, ch’i paura che non ce lo rtroi?”;
“Magnece moccò de pa'”;
“Pozzi magnatte ardomu (Duomo) pjinu de gnocchi”;
“Fra poco scoppji”;
“No’ gne la fai ancora a satollatte?” (A sfamarti?);
“Magni a crepà'”;
“E che ci-hai la lupa?” (Bulimia);
“E che si ‘llupatu?” (Fame da lupi);
“C’adè ‘ssa filippa? (Anche “sgrescia”, fame);
“I fatto un culu come un pané'” (cesto);
“Veco che l’appititu non te manca”;
“Che te faccio, l’oe o la sargiccia?” “Bone l’oe co’ la sargiccia”;
“La mejo carne sta vicino all’ossu”;
“Li fascioli adè la carne de li puritti”.

“Che rispunnia le persó’ pijate de mira? Tutta ‘n’antra serie de modi de di’:
“Mejo murì’ saziu che campà’ dijunu”;
“Vojo murì’ satullu”;
“A trippa pjina se rajona mejo”;
“Saccu svutu non se tène rittu”;
“Mejo faccia roscia che trippa moscia”;
“Chj spizzica non dijuna”;
“Piattu riccu me ce ficco”;
“Chj va a lettu senza cena, tutta la notte se dimena”;
“Trippa mia fatte cappanna”;
“Senza pa’ non ce saccio magnà'”;
“Poco pa’ no’ lea la fame, poca legna non fa focu”;
“‘Na cerèscia (ciliegia) tira l’atra”;
“Cruda, arustu o lessata, venedetta la patata”;
“La patata da più forza quanno è cotta co’ la scorza”;
“Grossezza fa vellezza”;
“La pecora che sbèla perde lu moccecó'”;
“Tutto fa vrodo (brodo);
“A la socera mia je fa le fregne, io per dispettu me magno le sagne” (Un tipo di pasta fatta in casa, con farina, acqua e sale, simile alle lasagne).
Diceva Alberto Sordi nel film “Un americano a Roma”: “Maccaroni…m’hai provocato e io te distruggo! Maccaroni, io me te magno”.
Alla panza grossa di un vescovo, con sopra pendente un vistoso crocefisso, “je se dicia lu campusantu de li puji”.

“Co’ lo magnà’ non ce vulio vé’? Ma ce manchiria. Ecco allora che se dicia su lo mmollasse lu cannucciu”:
“Chj magna senza vé’ (bere) lo vì’, adè come un murató’ che mura a sicco”;
“Du’ deta (dita) de vi’ adè un cargiu a lu medicu”;
“‘A chj no’ gne piace lo vì, Dio je facèsse mancà’ l’acqua”;
“Lo pa’ fa panza, lo vi’ fa danza”;
“Bei lo vi’ e lascia l’acqua pe’ lu mulì'”;
“Lo vi’ è come l’amore, scalla la testa e lu core”;
“L’acqua fa male, lo vi’ fa cantare”.

Chiudiamo questa carrellata sul mangiare troppo, con due stornelli e un proverbio a cui dovremmo prestare attenzione un po’ tutti, specialmente chi, come il sottoscritto, il mangiare piace eccome:
“Fiore de lilla
te la sci fatta ‘na spusa vèlla
ma è più jotta de ‘na padella”.

“Fiore de menta
me la so’ fatta ‘na magnata de pulenta
e mo ve faccio sintì’ come se canta”.

“Chj se scallò campò, ma chj magnò crepò”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X