Don Abbondio e le “promesse spese”,
così Parcaroli ha scelto di governare
in perfetta continuità con Carancini

IL COMMENTO – Su Rampa Zara spara cifre a casaccio, ha apostrofato Silvano Iommi con toni ai limiti della maleducazione, sui punti qualificanti del suo programma ha fatto calare l’oblio pur avendo votato gli impegni in Consiglio comunale. Le sole realizzazioni che costano sempre di più e non finiscono mai sono quelle progettate dalle giunte a guida Pd: dalle piscine al Centro fiere