Ex Sabatucci, via ai lavori.
Novanta famiglie in festa
«Aspettavamo il permesso da quasi 50 anni»

CIVITANOVA – Il progetto residenziale nato negli anni ’70 interesserà l’ultimo degradare della collina compresa tra I’A14, la provinciale 485 maceratese ed il primo edificato di Santa Maria Apparente. Il 76% dei proprietari si era costituito nel Consorzio Concordia, di cui oggi fanno parte per lo più gli eredi. Previste anche opere a favore dell’intera cittadinanza