«Le Ats verso la nascita, col neo:
come saranno organizzati gli ospedali?»

SANITA’ – L’intervento di Claudio Maria Maffei. Dal primo gennaio ci saranno le nuove strutture territoriali. Peccato venga chiesto di approvare l’atto aziendale con criteri come il piano sanitario, che è lontanissimo dall’essere pronto. In provincia con l’assenza di scelte regionali si dovranno mantenere tutti i reparti da Macerata, a Civitanova, Camerino e San Severino. Ma è una scelta contro la norma