La Maceratese dà il bentornato a Trillini:
«Chiamata imprevista, sono contento.
Fare un passo indietro è segnale di forza» (FOTO)

IL RITORNO dell’allenatore galantuomo oggi pomeriggio all’Helvia Recina, a un mese e mezzo dalla separazione. E’ stato accolto con entusiasmo dai tifosi e ha pianificato il futuro con la società: «Due o tre giocatori erano nella nostra lista precedente, bene che siano già qui. Da lunedì cominceremo a lavorare con un organico più definito, bisogna rispettare il budget». Il presidente Crocioni: «Non potevamo fare scelta migliore, il passato è passato. Non replico a Sfredda, sono abituato a non rispondere»