Filisetti, messaggio sul 25 aprile:
«Gli italiani si sono fronteggiati
per le rispettive ragioni, giuste o sbagliate»

SIBILLINO – Nel testo il dirigente dell’Ufficio scolastico, già al centro di polemiche lo scorso anno e nel 2020 in occasione di quanto scrisse per il 4 novembre, fa cenno alla guerra partigiana quando parla di conflitto che ha visto fronteggiarsi gli italiani, e alla Costituzione, che dice nata «con progetti ideali, lucidi, ispirati ad un alto senso di giustizia, con il superamento delle antitesi disperate, delle demonizzazioni reciproche, ammettendo per tutti la propria storia». La Cgil: «Stucchevole foga revisionista»