Investita e uccisa da un bus,
il dolore dei colleghi in Provincia:
«Federica sempre gentile e sorridente»

MACERATA – Federica Ciuffetti, 46 anni, originaria di Pieve Torina, è stata travolta davanti al Convitto mentre andava al lavoro. A travolgerla un pullman della Contram, messo sotto sequestro. Il presidente Antonio Pettinari: «La notizia ha lasciato sconcerto e dolore». Il sindaco Alessandro Gentilucci: «Ci conoscevamo sin da piccoli, una tragedia incredibile»