Frontignano fa il pieno di sciatori
anche con gli impianti chiusi
Taglio del nastro al “nuovo” Felycita

USSITA – Inaugurato “Cotto e mangiato”, la delocalizzazione dell’hotel distrutto dal sisma. La gioia del titolare Gianfranco Tombini: «E’ lo spirito del lavoro fatto con 52 anni di attività, che mi ha portato a voler ricominciare». Pienone sulle piste anche a Sassotetto e Bolognola