Omicidio di Rosy, dopo l’autopsia
conferme sull’ipotesi del soffocamento
Contestata anche la simulazione di reato

DELITTO DI MONTECASSIANO – Nuova accusa ai familiari della 78enne che si aggiunge a quelle di omicidio volontario e favoreggiamento. Dall’esame sul corpo non sono emerse ferite evidenti. Marito, figlia e nipote insistono con la versione della rapina: mancano segni di effrazione a porte e finestre. Oggi via vai davanti alla villetta di via Pertini, parla un’amica che ha lasciato un mazzo di fiori. Domani il funerale in forma privata