Sit-in al Covid center di Civitanova:
«Mancano medici e infermieri,
nelle Marche ne servono almeno 500»

MANIFESTAZIONE per il mondo della sanità organizzato dai sindacati Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl: chiedono il rinnovo del contratto nazionale fermo al 2018, lo sblocco del concorso infermieri partito nel 2015, l’organizzazione degli ospedali per far fronte alle seconda ondata e che sia garantita la sicurezza per gli operatori sanitari. «E’ necessario un cambio di passo dopo 30 anni di gestione sciagurata». IL VIDEO