Maurizio Mosca resta ai domiciliari,
“rischio di inquinamento delle prove”
La difesa attende il Riesame

INDAGINE – Il gip di Chieti ha respinto la richiesta di modifica della misura. Ora resta aperto il ricorso al tribunale della Libert√†. L’imprenditore √® finito in manette lo scorso 27 ottobre con l’accusa di corruzione