Persi 272mila voti in 30 mesi
Ai 5Stelle l’insuccesso dà alla testa

IL COMMENTO sulla disfatta alle regionali del Movimento. Dalla scelta di correre soli fino alle faide tra clan, uno su tutti quello dei fabrianesi. Il candidato governatore Mercorelli ha condotto i suoi a un binario morto solo per tenere il punto, in contrapposizione con le scelte nazionali. E di tutto ciò qualcuno è contento