Dal 25 aprile alle minacce al sindaco:
bufera infinita a Potenza Picena
tra indagini e richieste di dimissioni

IL CASO – Il procuratore Giovanni Giorgio ha aperto un fascicolo sui manifesti apparsi e gli accertamenti sono affidati a polizia e carabinieri. La maggioranza rilancia: «Il sindaco ha presentato la denuncia immediatamente». Il Pd chiede che l’assessore Ruffini lasci la giunta dopo i suoi interventi su Facebook e la segreteria provinciale condanna i tentativi di riscrivere la storia della festa della Liberazione