L’avvocato si riscopre chef:
«La mia quarantena tra i fornelli»
E Parcaroli “reinventa” Vere Italie

TESTIMONIANZE DA CASA – Giancarlo Giulianelli racconta lo stop lavorativo e le giornate di isolamento: «Resto ottimista ma per noi a partita Iva comincia a essere un problema, non esco dall’11 marzo». Il titolare del ristorante del centro sta ideando un servizio porta a porta per reimpiegare parte del personale e continua ad andare in ufficio per la logistica di Medstore: «Noi riusciamo a sopperire, ma capisco benissimo che non è una situazione semplice»