Base riformista corrente-contro:
«Non condividiamo Mangialardi,
bisogna allargare il consenso»

MARCHE 2020 – Maretta in casa Pd con Mario Morgoni, Alessia Morani, Leonardo Catena e gli altri esponenti che mettono le mani avanti sulla decisione presa dalla direzione regionale: «Non si discutono l’autorevolezza e le qualità del sindaco di Senigallia, ma non possiamo ignorare le critiche degli alleati»