«Incontro Anpi, liceo non era sede opportuna
Che siano le “Sardine” o Casapound,
legittimo manifestare rispettando la legge»

CIVITANOVA – Il sindaco Ciarapica dopo il caos per lo scontro al Da Vinci tra un docente e i rappresentanti dei partigiani. «Importante trasmettere valori e verità sulla storia passata». Lettera di 40 docenti: «La libertà di insegnamento ha dei limiti imposti dal patto costituzionale, fondato sulla negazione di una cultura liberticida». Gli studenti della quinta N: «Sempre imparziale nell’insegnamento, attacco infondato»