«Tradito da Ceriscioli,
ora punto su Ciarapica governatore:
stiamo creando il “Partito civico”»

MARCHE 2020 – Paolo Mattei, il nipote del fondatore di Eni, è critico con l’attuale presidente della Regione: «Insieme a Massimiliano Bianchini avevamo portato 10mila voti e lui non rispettò l’accordo. Il sindaco di Civitanova è una grande risorsa per il centrodestra. Importante che il nuovo presidente venga dalla provincia più colpita dal sisma. Deciderà la Lega, noi siamo a disposizione»